Elia Viviani
Elia Viviani

Bologna, 20 gennaio 2021 – Non solo Diego Ulissi. Anche Elia Viviani si starebbe sottoponendo a controlli cardiologici in seguito ad alcune anomalie riscontrate nel corso del ritiro della squadra a Benidorm. Il velocista della Cofidis si sarebbe recato proprio ad Ancona, dove anche Ulissi si è sottoposto ad alcuni accertamenti dopo la miocardite riscontrata qualche settimana fa in seguito a controlli di rito per l’avvio dell’attività agonistica.

Ulissi ha effettuato ieri una ecografia intracardiaca che ha confermato una fibrosi della parete posterolaterale sinistra del cuore, lo riporta Cyclingpro. Si parla di lesioni stabili e di vecchia data e non sono state registrate aritmie in seguito a stimolazione elettrica e farmacologica. Ulissi dovrà effettuare degli altri esami ma il quadro generale è buono. Viviani, sempre secondo il sito specializzato, avrebbe invece sostenuto un colloquio con uno specialista in cardiologia in medicina dello sport prima di essere indirizzato proprio ad Ancona per una serie di controlli.

Leggi anche - Guercilena: "Nibali deve affrontare la nuova generazione, avremo approccio diverso"