Mathieu van der Poel
Mathieu van der Poel

Bologna, 23 agosto 2021 – Dopo la delusione olimpica con una caduta a causa di una disattenzione, Mathieu van der Poel ha deciso di non prendere parte ai mondiali di mountain bike di settimana prossima in Val di Sole dal 25 al 29 agosto. L’olandese abbandonerà il cross per concentrarsi sulla strada a causa di un problema alla schiena che lo affligge da maggio. Il corridore della Alpecin punterà dritto sui principali obiettivi su strada di fine stagione.

Mondiali e Roubaix

Per van der Poel un problema alla parte bassa della schiena e le sollecitazioni della mountain bike potrebbero aggravarlo, per questo ha deciso di concentrarsi sui due obiettivi principali su strada. Per l’alfiere della Alpecin occhi dunque sui mondiali su strada nelle Fiandre di settembre e soprattutto sulla Roubaix spostata al 3 ottobre a causa della pandemia. Per preparare questi due obiettivi van der Poel ritornerà in gara il 30 agosto al Benelux Tour.

Leggi anche - Vuelta 2021, Caruso show nella nona tappa