Lunedì 20 Maggio 2024

Vinitaly 2024: l'evento imperdibile per appassionati e professionisti del vino. Il nostro speciale

Come ogni anno Verona si trasforma nella capitale del vino. Nel nostro speciale tutte le informazioni utili e le storie delle aziende che partecipano

Dal 14 al 17 aprile 2024, Verona diventerà nuovamente il palcoscenico mondiale del vino con la 56esima edizione di Vinitaly, la fiera internazionale dedicata al vino e ai distillati che ogni anno attira migliaia di visitatori da tutto il mondo. Quest'anno, l'evento promette di essere ancora più ricco e variegato, con oltre 4.000 cantine espositrici da tutte le regioni italiane e da oltre 30 nazioni, confermando il suo ruolo di leader nel settore vitivinicolo a livello internazionale.

Partecipanti e espositori: un panorama di eccellenza

Vinitaly 2024 si conferma come la vetrina ideale per le eccellenze del settore, con un'ampia gamma di espositori che rappresentano il meglio della produzione vinicola italiana e internazionale. Le aree tematiche di Veronafiere, come Vinitaly Bio, Vinitaly Mixology, Micro Mega Wines, International Wine Hall e Vinitaly Tasting, offrono agli espositori spazi dedicati per presentare i loro prodotti, incontrare buyer internazionali e ampliare le proprie reti commercial.

Eventi e iniziative: un calendario ricco di appuntamenti

Vinitaly 2024 non è solo una fiera espositiva, ma un vero e proprio festival del vino che include masterclass, seminari, degustazioni guidate e concorsi. Tra gli appuntamenti da non perdere ci sono Vinitaly Around the World, con eventi fieristici e roadshow all'estero, e Vinitaly and the City, il fuorisalone che anima il centro storico di Verona con degustazioni, incontri ed eventi culturali.

Tendenze del settore: innovazione e sostenibilità

L'edizione 2024 di Vinitaly si pone all'avanguardia nel catturare le tendenze emergenti del settore, come l'attenzione crescente verso i vini biologici e la mixology. Inoltre, l'evento si impegna a promuovere pratiche sostenibili e innovazioni tecnologiche applicate alla vitivinicoltura, confermando il suo impegno verso un futuro più verde e sostenibile per il settore.

Storia di Vinitaly: oltre mezzo secolo di eccellenza

Nato nel 1967, Vinitaly ha attraversato oltre mezzo secolo di storia, diventando il punto di riferimento globale per il settore vitivinicolo. La manifestazione ha saputo evolversi nel tempo, ampliando la sua offerta e adattandosi alle esigenze di un mercato in continua trasformazione, senza mai perdere di vista la sua missione originaria: promuovere la cultura del vino italiano e internazionale.

Perché partecipare a Vinitaly 2024

Vinitaly 2024 rappresenta un'opportunità unica per professionisti del settore, appassionati e curiosi di immergersi nel mondo del vino, scoprire le ultime novità, ampliare la propria rete di contatti e vivere un'esperienza indimenticabile all'insegna della qualità e dell'eccellenza. Non perdete l'occasione di essere parte di questo evento straordinario.

Per maggiori informazioni e aggiornamenti su Vinitaly 2024, visitate lo speciale Vinitaly sulle pagine di Quotidiano Nazionale.