Sabato 25 Maggio 2024

Valpolicella Classico Doc 2022, anima contemporanea

Elegante e versatile, pronto a rendere memorabili le prossime cene estive.

Valpolicella Classico Doc 2022, anima contemporanea

Valpolicella Classico Doc 2022, anima contemporanea

Cesari Valpolicella Classico 2022, dal color rosso rubino con riflessi porpora, ha un carattere fresco e fruttato che si esprime grazie a note fragranti e ben bilanciate di frutti di bosco e ciliegia. Di ottima bevibilità, per chi ama pensare ‘out of the box’ diventa un ottima opportunità per le prossime cene estive: servito in ghiaccio, per mantenere la temperatura di servizio tra i 12-14 gradi, si abbina a piatti di pesce e crostacei. Originale in pairing con gamberi e crema di avocado, salmone affumicato, baccalà e anguilla. Si trova nei ristoranti, bistrot, wine-cocktail bar.

Cesari Valpolicella Classico DOC 2022 esprime pienamente l’anima contemporanea dell’azienda vitivinicola – spiegano dall’azienda Cesari – . Prodotto da uve Corvina veronese, Corvinone e Rondinella provenienti da differenti vigneti della Valpolicella Classica (Negrar, Marano di Valpolicella, Sant’Ambrogio, San Pietro in Cariano).

Il Valpolicella Classico Doc viene vinificato in rosso, con macerazione delle bucce per 10 giorni, a cui segue una maturazione in acciaio di quattro mesi e un breve periodo di riposo in bottiglia. L’annata 2022 presenta un bilanciamento ottimale in acidità, che si è potuto preservare grazie all’andamento climatico che ha visto un autunno freddo contrassegnato da piogge e nevicate precoci, un inverno mite e secco, con temperature sottozero.