Giovedì 18 Aprile 2024

Smart City: il cambiamento è in atto in tutta la Penisola

Intelligenti / Dai grandi centri ai piccoli borghi le città si trasformano

Sesto Fiorentino è il borgo più smart del Centro Italia

Sesto Fiorentino è il borgo più smart del Centro Italia

La trasformazione delle città in Smart City è un processo in atto da diversi anni. A trainare questo cambiamento è la digitalizzazione, che ha un forte impatto sulla nostra quotidianità, in maniera molto positiva. Usufruire infatti di servizi digitalizzati e dunque più veloci contribuisce a migliorare la qualità della vita e abitare in città automatizzate, con attenzione al trasporto sostenibile e all'autonomia energetica, ci renderà tutti cittadini più consapevoli e pronti alle sfide del futuro. In Italia si sta lavorando in questo senso e, grazie anche ai fondi stanziati nel PNRR per le città intelligenti nel 2022, l'82% dei comuni ha avviato progetti che puntano a digitalizzazione, sostenibilità e inclusione. Per stilare la graduatoria delle città più smart d'Italia si sono presi in considerazione 30 indicatori suddivisi in 6 macro categorie: smart governance, environment, economy, mobility, living, people. Tra le grandi città, le più intelligenti sono Milano, Roma e Torino, mentre la classifica dei capoluoghi di provincia è guidata principalmente da città del Nord. Tra i piccoli borghi, a guidare la classifica dei comuni smart sono Assago per il Settentrione, Sesto Fiorentino per il Centro, e Sestu, in provincia di Cagliari, per il Meridione.