Giovedì 11 Aprile 2024

Aumento emissioni globali di CO2 nel 2024

Inquinamento / Un'analisi dettagliata del rapporto dell'AIE sulle sfide ambientali su scala mondiale e su come conciliarle con la crescita economica

La diffusione di pannelli solari, turbine eoliche ha  limitato l'aumento delle emissioni

Solar energy

L'Agenzia Internazionale dell'Energia (AIE) ha recentemente rilasciato un rapporto che evidenzia un aumento preoccupante delle emissioni globali di CO2 nel 2024. Questo aumento, che rappresenta circa il 90% dell'anidride carbonica emessa dagli esseri umani, è stato di 410 milioni di tonnellate, portando il totale a 37,4 miliardi di tonnellate. Il rapporto sottolinea che l'aumento delle emissioni è dovuto in gran parte alla scarsa produzione idroelettrica causata dalla siccità e alla crescita della Cina. Inoltre, la tendenza all'aumento delle emissioni non sembra essere così negativa come l'anno precedente, quando le emissioni sono aumentate di 490 milioni di tonnellate. Tuttavia, nonostante questi dati allarmanti, il rapporto dell'AIE evidenzia anche alcuni progressi positivi. Ad esempio, l'espansione di tecnologie come i pannelli solari, le turbine eoliche, l'energia nucleare e le auto elettriche hanno limitato l'aumento delle emissioni. Senza queste tecnologie, l'aumento globale delle emissioni di CO2 negli ultimi cinque anni sarebbe stato tre volte superiore. Inoltre, il rapporto evidenzia che le economie avanzate hanno registrato un calo record delle emissioni di CO2 nel 2023, nonostante la crescita del loro PIL. Questo dimostra che è possibile conciliare la crescita economica con la riduzione delle emissioni di CO2. Nonostante questi progressi, la lotta contro il cambiamento climatico rimane una sfida globale. È fondamentale che tutti i Paesi si impegnino a ridurre le loro emissioni e a investire in tecnologie pulite. Solo così potremo sperare di limitare l'aumento delle temperature globali e prevenire gli effetti più devastanti del cambiamento climatico.