Sabato 20 Aprile 2024

App Too Good To Go festeggia 5 anni e promuove i comportamenti responsabili

Dati / Il bilancio è eccellente: salvati oltre 18mila pasti

Promuovere una cultura di responsabilità e consapevolezza

Promuovere una cultura di responsabilità e consapevolezza

Too Good To Go, l’azienda a impatto sociale e il più grande marketplace al mondo per le eccedenze alimentari, festeggia il suo quinto anniversario in Italia. Un periodo di successi significativi, supportati da statistiche inconfutabili. Dal suo debutto nel 2019, Too Good To Go si è fatta promotrice del cambiamento, dimostrando che contrastare gli sprechi alimentari può essere un obiettivo comune da raggiungere insieme, creando connessioni significative tra persone e aziende e promuovendo una cultura di responsabilità e consapevolezza, in grado di generare un impatto positivo. Si può dunque tranquillamente affermare che App Too good to go rappresenti oggi una della realtà che, a livello mondiale, fa di più per la lotta agli sprechi alimentari: in pochi anni, sono stati infatti salvati oltre 18 milioni di pasti, che hanno evitato l’emissione di 48.600 tonnellate di CO2e. Numeri raggiunti grazie ad una community cresciuta giorno dopo giorno e che abbraccia l’idea di un futuro più sostenibile, composta da 8.1 milioni di utenti su tutto il territorio nazionale e oltre 26.000 partner tra supermercati, negozi indipendenti, ristoranti e aziende alimentari. Salva il Cibo, Aiuta il Pianeta”: già il nome dell’applicazione, disponibile gratuitamente sia per iOs che per Android, suggerisce chi è il protagonista di Too Good to Go: il cibo che normalmente verrebbe sprecato, ma che ha ancora tutte le caratteristiche per essere consumato in sicurezza. Nata in Danimarca nel 2015, oggi Too Good to Go è la principale app anti spreco in Europa e all’inizio del 2020 ha avviato anche l’espansione negli Stati Uniti. Ciò, come spiegato anche sul sito della start up, permette inoltre “a ogni persona di fare la propria parte per ridurre gli sprechi.” ll funzionamento di Too Good to Go è molto semplice: dopo aver scaricato l’applicazione, l’utente si registra e accede alla propria area personale. Grazie alla geolocalizzazione, può vedere quali sono i bar, i ristoranti, le pasticcerie, gli alimentari e gli hotel nella propria zona registrati sulla piattaforma e se hanno delle eccedenze da poter ancora consumare.