Giovedì 20 Giugno 2024

Eleganza e stile. Sempre più sostenibile il futuro di Susy Mix

Il Gruppo Susy Mix si distingue per la sua attenzione alla sostenibilità e alla parità di genere. Progetti futuri puntano all'internazionalizzazione e a certificazioni ambientali, con iniziative come la Capsule di t-shirt PIANTALA in cotone organico. La lotta per la parità di genere si riflette anche nell'azienda, dove il 70% dei dipendenti sono donne.

di Egidio Scala

Uno sguardo sul futuro, ampliando i propri orizzonti geografici e guardando sempre al rispetto per il pianeta. Il Gruppo Susy Mix continua a distinguersi per la sua costante attenzione a temi cruciali come la sostenibilità e la parità di genere. Il 2024 si prospetta come un periodo di significativa crescita e internazionalizzazione, con nuovi progetti e con lo sviluppo della linea Élite che ha avuto un ottimo riscontro nelle precedenti collezioni.

"La sostenibilità è da sempre un tema che ci sta molto a cuore – afferma Sonia Pappi, General Manager del Gruppo – e sono ormai anni che cerchiamo di dare il nostro contributo alla sostenibilità dotando tutti i nostri hub di pannelli fotovoltaici, adottando packiging sostenibili con la conseguente riduzione di materi plastiche. Ma la vera svolta avverrà tra qualche mese quando conseguiremo certificazioni ambientali che testimoniano il nostro impegno verso pratiche produttive ecocompatibili".

"Un altro progetto che si muove in questa direzione – continua Sonia Pappi – è la Capsule di t-shirt PIANTALA realizzata in cotone organico e in cui ogni capo è accompagnato da un cartellino speciale contenente semi di pianta che possono essere piantati dalle nostre clienti contribuendo così alla crescita di piante che riducono la nostra impronta ecologica. Crediamo, infatti che il processo di sostenibilità debba anche essere supportato dai piccoli gesti quotidiani".

La lotta per la parità di genere è un altro fronte sul quale Susy Mix ha deciso di schierarsi con decisione adottando policy adeguate a ridurre il divario tra i due sessi. "La parità di genere – conclude la General Manager – è un valore imprescindibile che si riflette nella filosofia aziendale, contribuendo a creare un ambiente di lavoro inclusivo e rispettoso. Oggi su 60 dipendenti il 70% sono donne e molte di esse ricoprono ruoli apicali all’interno del Gruppo".