Sabato 18 Maggio 2024

Serra Sant’Abbondio fa splendere il suo gioiello: Fonte Avellana

Il Comune di Serra Sant’Abbondio sarà protagonista di "50x50: Capitali al quadrato" con il programma "Percorsi condivisi tra saperi e sapori", un viaggio tra memoria e natura per valorizzare le tradizioni locali. Eventi culturali, gastronomici e naturalistici animeranno la settimana, culminando con il concerto dell'Orchestra Olimpia

Serra Sant’Abbondio fa splendere il suo gioiello: Fonte Avellana

Serra Sant’Abbondio fa splendere il suo gioiello: Fonte Avellana

Dal 15 al 21 aprile sarà il Comune di Serra Sant’Abbondio il nuovo protagonista di "50x50: Capitali al quadrato", progetto simbolo di Pesaro 2024. Il programma s’intitola "Percorsi condivisi tra saperi e sapori", un viaggio tra memoria e natura per riscoprire il valore delle buone pratiche del passato, preziose per fornire indicazioni per il futuro. Un vero progetto di accoglienza che rappresenta la riflessione di una collettività su sé stessa, sulle sue origini e tradizioni da offrire in dono al visitatore. Protagonista il gioiello di Serra Sant’Abbondio - il Monastero di Fonte Avellana - le cui origini risalgono alla fine del X secolo. Tante le opportunità per gli amanti del trekking, ampio spazio alle radici gastronomiche, alla musica con il concerto di Orchestra Olimpia e grande coinvolgimento delle scuole. "Serra Sant’Abbondio 2024: 5 frazioni x 5 giorni" prevede la realizzazione di un evento in ognuna delle cinque zone del Comune, con la partecipazione della delegazione di Pesaro Urbino del Fai con sue iniziative. Presenti gli immancabili appuntamenti di Cosa c’è DOP.

Lunedì alle 10 evento di apertura a Fonte Avellana "Scriptorium del Monastero. Seminario sulla Carta di Fonte Avellana nel trentennale della sua firma. Verifica prospettiva e impegno". Al termine visita al Centro di interpretazione del patrimonio culturale dei Monaci Camaldolesi. Alle 17 alla Cripta di San Biagio Spazio Sacro Melissa Buccella- Concerto meditativo con arpa celtica. Martedì dalle 9.30 alla Biblioteca Comunale laboratorio con gli alunni della Scuola Marra di Serra Sant’Abbondio e della Scuola dell’Infanzia di Serra Sant’Abbondio-Frontone: "Natura replicata". Alle 20.30 a Poggetto presentazione dei libri "Ars herbaria" e "Verde resilienza", con Karin Mecozzi: erborista, naturopata e coltivatrice di piante aromatiche. Mercoledì alle 10 all’ Ecomuseo della Civiltà Appenninica visita del C.S.E.R. “Margherita” di Pergola e del C.S.E.R. “L’Albero delle Storie” di Cagli. Giovedì 18 alle 9.30 a Colombara "Fratello Sole" e alle 18 "Sorella Luna", con Giorgio Bonacorsi, astrofilo dell’Associazione Nasa di Senigallia. Venerdì 19 alle 20.30 a Leccia proiezione del corto "Con altri occhi" realizzato dagli alunni della Scuola Secondaria Mancinelli di Castelleone di Suasa. Sabato 20 alle 11 a Montevecchio reading poetico con accompagnamento musicale. Domenica 21 alle 12 a Petrara camminata al rifugio della Gingualdese e assaggio di prodotti biologici locali. Alle 13.30 "Notturno Contadino", concerto dell’Orchestra femminile Olimpia.