Venerdì 12 Aprile 2024

Capitali al quadrato: tocca a Fano che punta sull’economia green

La settimana della Cultura a Fano, dal titolo 'Naturalmente culturali', celebra il patrimonio artistico e umano della città con eventi culturali, mostre e convegni. Sarà rilanciata la mostra su Pietro Perugino e si parlerà di parità di genere e giovani. Fano ospiterà anche la 1ª edizione Marchigiana di Circonomia, festival sull'economia circolare. La settimana si concluderà con un concerto dell'orchestra sinfonica Rossini.

Capitali al quadrato: tocca a Fano che punta sull’economia green

Capitali al quadrato: tocca a Fano che punta sull’economia green

"La settimana della Cultura dedicata a Fano porta il titolo di ‘Naturalmente culturali’. Fano lo è grazie al grande patrimonio artistico e monumentale che custodisce e grazie all’immenso patrimonio umano composto da più di 300 associazioni che tra cultura, ambiente e sociale animano la vita della città durante tutto l’anno". Così il sindaco di Fano Massimo Seri presenta i temi di una settimana che racconterà questa vitalità: concerti, spettacoli teatrali, mostre e convegni, con il Teatro della Fortuna come luogo centrale. Sarà rilanciata la mostra "Pietro Perugino a Fano. Primus pictor in orbe" che ha avuto numeri importanti. Fano è anche la "Città delle bambine e dei bambini" e verrà presentato un catalogo della mostra dedicato proprio ai più piccoli. Ci saranno poi incontri di alto contenuto scientifico in cui raccontare l’importante restauro della Pala Durante e le straordinarie novità emerse. "Parleremo di parità di genere e di giovani, per tracciare un collegamento tra passato e futuro - aggiunge Seri -.In linea col focus di Pesaro ’la natura della cultura’ Fano ospiterà la 1ª edizione Marchigiana di Circonomia, il Festival dell’economia circolare e della transizione ecologica: La nostra città svolgerà un ruolo sempre più cruciale nella transizione ecologica poiché la sua economia è da tempo caratterizzata da un sistema virtuoso di economia green".

Anteprima domenica 3 marzo alle 11 in via Arco d’Augusto 81 con l’inaugurazione della nuova sala della cultura: evento dedicato a Leandro Castellani, proiezione del documentario autobiografico "Fabbricante di Immagini" e intervista al regista; alle 16 al Cinema teatro Politeama inaugurazione mostra fotografica "Natura e cultura nella città di Vitruvio" a cura di "Obiettivi Fanesi". Alle 16,30 al Museo Archeologico laboratorio per bambini. Alle 17 Sala della cultura presentazione del libro Omaggio al Metauro e altri fiumi italiani, a cura di Centrale Fotografia. Interventi di Vanessa Lani archeologa, Francesco Bocchino geologo, Massimo Bini geografo letterario. Alle 19 presentazione del libro di Claudia Romagna "Il mio fiore all’occhiello", un racconto autobiografico.

Da segnalare sabato 9 alle 21, per Circonomia, al Teatro della Fortuna intervista spettacolo a Gianrico Carofiglio, a cura di Roberto Della Seta. La settimana si concluderà con un concerto a cura dell’orchestra sinfonica Rossini, diventata da poco Istruzione Concertistica Orchestrale che il 10 marzo, sempre a teatro, attraverso prove d’orchestra racconterà al pubblico cosa c’è dietro una sinfonia.