Colori e oggetti iconici per il party dello Space

Hyper Icons si chiama il party esclusivo di Istituto Marangoni Firenze, diretto da Lorenzo Tellini, che celebra il lancio di...

Colori e oggetti iconici per il party dello Space
Colori e oggetti iconici per il party dello Space

Hyper Icons si chiama il party esclusivo di Istituto Marangoni Firenze, diretto da Lorenzo Tellini, che celebra il lancio di I’M Firenze Digest. Un evento a invito che si tiene stasera dalle 22 al techno Space Club di via Palazzuolo 37, ispirato al magazine digitale I’M Firenze Digest dedicato a arte, moda e fragranze e creato da un editorial team di studenti della scuola, tra cui illustratori, redattori e multimedia artists, che offrono una visione dei temi trattati attraverso gli occhi della Gen Z e che raccontano di tendenze, arte multimediale e approfondimenti sulle nuove rivoluzioni tecnologiche nella moda e nell’arte. Caratterizzato da contemporaneità, unicità e originalità, I’M Firenze Digest racconterà le ’hyper icons’, quelle figure iconiche, reali o leggendarie, che hanno segnato gli stili nel tempo e che saranno, per questa occasione, di ispirazione per gli invitati al party e fil rouge dell’evento. Tanti gli input per diventare star del dancefloor: dal fascino androgino di David Bowie, all’eleganza di Audrey Hepburn, alle provocazioni di Madonna, all’abito disegnato da Phoebe Philo per Celine nell’estate 2017 ispirato agli artisti francesi. Lo scorso anno il tema fu ’Futureverse’.

E.D.