Una storia prestigiosa fatta di amore ed emozioni

Evento / Dal 1927 a oggi la 1000 Miglia è spettacolo e tradizione

Uno scatto storico della "Corsa più bella del mondo"

Uno scatto storico della "Corsa più bella del mondo"

Una storia lunga e prestigiosa, fatta di emozioni e amore incondizionato per le auto. Dal 1927 a oggi, la 1000 Miglia si identifica nella città delle sue origini: Brescia. Il luogo in grado di unire passato, presente e futuro, nonché anima e cuore pulsante della corsa, luogo di partenza e arrivo, sin dalla prima edizione. Gran parte del merito si deve a Giovanni Canestrini, Franco Mazzotti, Aymo Maggi e Renzo Castagneto, i leggendari personaggi che hanno dato vita a quella che, ancora oggi, è conosciuta come “la Corsa più bella del mondo”. Una storia iniziata a Milano, con l’accensione della prima scintilla e che si è alimentata nel tempo attraverso avvenimenti e momenti emozionanti, fino ad arrivare ai giorni nostri, periodo nel quale la 1000 Miglia mantiene inalterato tutto il suo fascino. Grazie ai fondatori, dal 1927, i luoghi e il nome della città di Brescia sono dunque, in maniera indissolubile, legati alla Freccia Rossa. Tra i luoghi più rappresentativi della Freccia Rossa vi è senza dubbio Piazza Vittoria, lo scenario in cui ha luogo la storica cerimonia della punzonatura.