Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
26 apr 2016

Enegan e la solidarietà: un binomio che dura da anni

26 apr 2016
featured image
featured image

Enegan ha una fortissima attenzione ai temi legati alla charity e alla beneficenza. L’azienda fa parte del Club Impresa amica del Meyer grazie alla cui sottoscrizione sostiene la Fondazione Meyer attraverso importanti progetti per la cura e l’accoglienza dei piccoli pazienti. Nel 2011, ad esempio, Enegan ha contribuito all’acquisizione di un ecografo per la Radiologia. Negli anni 2012 e 2013 il contributo dell’azienda è stato destinato alla Neurochirurgia ed ai principali progetti della Fondazione Meyer come ad esempio il progetto “Giovani Ricercatori”, teso a finanziare attività di ricerca di ricercatori, selezionati per merito, nelle più prestigiose strutture d’eccellenza europee e mondiali. Nell’ottobre 2015 ha invece avviato una campagna educativa sul risparmio energetico e la sostenibilità ambientale rivolta a tutti i bambini delle scuole elementari in 22 province italiane. Grazie ad una storia a fumetti dal titolo “Elio e i Cacciamostri”, l’intento di Enegan è di sensibilizzare gli uomini del futuro su temi legati all’ambiente, argomento molto caro all’azienda. E, anche in questo caso, ci sarà una parte destinata alla Fondazione Meyer con la realizzazione di un’app che permetterà di giocare e accumulare crediti che Enegan “trasformerà”, in maniera interattiva, in donazioni alla Fondazione Meyer. Lo scorso dicembre, invece, Enegan ha raccolto oltre 1000 Euro durante il Villaggio di Babbo Natale di Firenze. Enegan, sponsor principale del Villaggio, ha curato interamente l’iniziativa, contattando un fotografo che si è occupato di immortalare i bambini presenti insieme a Babbo Natale e alla Befana. I genitori hanno potuto ritirare immediatamente le foto scattate, destinando un proprio contributo. Questa somma, unita alle offerte libere, è stata devoluta alla Fondazione Meyer.

Sono molto recenti anche le collaborazioni con Save the Children e, nello specifico, con la campagna “Illuminiamo il futuro”. La campagna ha come obiettivo quello di combattere la povertà educativa ed offrire prospettive migliori a quei bambini ed adolescenti – più di tre milioni – che in Italia vivono in povertà o ne sono a rischio. Save the Children vuole illuminare il futuro di questi ragazzi, aiutandoli nel percorso educativo e garantendo loro tutte le opportunità necessarie per la loro crescita. Enegan è tra i principali partner che supporteranno questo importante progetto. Infine, nello scorso agosto, l’azienda ha definito una collaborazione con la Onlus Tria Corda di Lecce. Tra i vari eventi, Enegan ha supportato il Locomotive Jazz Festival, durante il quale Tria Corda ha divulgato il suo progetto e realizzato un’importante raccolta di fondi destinati alla realizzazione di un istituto pediatrico.

Grande successo anche per l’iniziativa promossa da Enegan in occasione dell’evento Dynamo Bike, svoltosi nel maggio 2015 a Limestre, in provincia di Pistoia. La Dynamo Bike Challenge, gran fondo ciclistica organizzata dall’associazione Dynamo Camp a scopo benefico, ha visto aderire come main sponsor Enegan.

L’azienda, società trader di energia e gas di libero mercato, ha partecipato alla manifestazione sportiva con una propria squadra. Ma l’impegno non è stato solo quello sportivo perché, oltre ad aver donato in qualità di sponsor principale, è stata parte attiva nella raccolta fondi, con un’iniziativa che ha riscosso molto successo. Durante il percorso erano infatti segnalate alcune Enegan bike, contraddistinte dallo slogan “Enegan pedala con Dynamo Camp”, che permettevano di donare 1 Euro per ogni minuto di pedalata, con l’iniziativa che è stata condivisa da circa 120 persone.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?