Giovedì 30 Maggio 2024

Convegno nel capoluogo. La parola ai protagonisti

Domani alla Loggia dei Mercanti di Ancona: istituzioni, esperti e operatori

Convegno nel capoluogo. La parola ai protagonisti

Convegno nel capoluogo. La parola ai protagonisti

"Turismo sostenibile ed esperienze autentiche: il ruolo chiave dei distretti turistici". Domani il tour di Qn Distretti farà tappa nel capoluogo delle Marche per dare voce ai protagonisti della filiera del turismo in una regione che vuole affermarsi come destinazione di richiamo nazionale e internazionale. Appuntamento (dalle 10) alla Loggia dei Mercanti di Ancona. Bper Banca è main partner dell’iniziativa, realizzata in collaborazione con la Camera di commercio delle Marche, il Comune di Ancona, Luiss School of government e con il patrocinio della Regione Marche. Dopo l’introduzione di Valerio Baroncini, vicedirettore del Resto del Carlino, gli interventi di Lucia Albano, sottosegretario al Mef (in collegamento); Daniele Silvetti, sindaco di Ancona; Paolo Calcinaro, sindaco di Fermo e vicepresidente Anci Marche, e Giuseppe Marco Litta, responsabile direzione territoriale centro-est di Bper Banca e presidente della commissione regionale Abi Marche. Prima tavola rotonda dedicata ai dati turistici: ne parleranno Gian Luca Gregori, rettore della Politecnica delle Marche; Valerio Temperini, docente della Politecnica esperto di turismo sostenibile; Alessandra Priante, presidente Enit (in collegamento); Marco Bruschini, direttore Atim; Loretta Credaro, presidente Isnart (in collegamento), e Massimiliano Polacco, direttore Confcommercio Marche e Marche Centrali e membro della giunta camerale delle Marche con delega al turismo. Modera Andrea Brusa, responsabile della redazione di Ancona del Carlino. Poi la parola agli imprenditori turistici, che faranno il punto sulle strutture ricettive: Matteo Di Sabatino (Palazzo dei Mercanti – Palazzo Guiderocchi), Eugenio Gallo, ceo Gest Group; Daniele Gatti, presidente Villaggi Marche, e Luca Giustozzi, presidente di Federalberghi Marche. Di "Tendenze e innovazioni nel turismo: come le tecnologie e la digitalizzazione stanno modificando le esigenze del viaggiatore globale" si parlerà nella tavola rotonda – moderata da Alessandro Caporaletti – con Daniele Berardinelli, assessore al turismo di Ancona, Edoardo Colombo, presidente dell’associazione Turismi.Ai, e Mara Martinovich, vicepresidente Fiavet Emilia-Romagna e Marche. Quindi spazio al turismo culturale: ospiti monsignor Angelo Spina, arcivescovo di Ancona-Osimo e vicepresidente della Cem; Chiara Biondi, assessore regionale alla cultura (in collegamento); rappresentanti dei Comuni di Pesaro, Capitale italiana della cultura, e di Urbino. Alle 14.30 sarà la volta del commissario alla ricostruzione Guido Castelli (modera il vicedirettore Baroncini), poi spazio alle associazioni di categoria con Sandro Assenti, presidente Confesercenti Marche; Giacomo Bramucci, presidente Confcommercio Marche; Emanuela Leli, presidente Cna Turismo e commercio Marche; Paolo Longhi, vicepresidente Confartigianato Imprese Marche; Ludovico Scortichini, presidente Gruppo Turismo di Confindustria Marche. E ancora: ecco il panel su "Sviluppo e visioni istituzionali e strategiche". Ne parleranno Francesco Baldelli, assessore regionale a viabilità, infrastrutture, governo del territorio e lavori pubblici; Angelo Eliantonio, assessore attività economiche e grandi eventi del Comune di Ancona; Alexander D’Orsogna, direttore generale International Ancona Airport; Vincenzo Garofalo, presidente Autorità di sistema portuale Adriatico centrale; Stefano Landi, docente master in turismo e corso executive in destination management della Luiss; Maddalena Lepretti, responsabile territoriale corporate centro-est di Bper Banca, e Alberto Rossi, fondatore, presidente e ad di Frittelli Maritime Group e Adria Ferries. Chiusura dei lavori affidata al deputato Gianluca Caramanna, consigliere ministro del turismo ai rapporti istituzionali; al governatore delle Marche, Francesco Acquaroli, e a Gino Sabatini, presidente della Camera di commercio delle Marche.