31 mar 2022

Roma, violenza di gruppo all'Eur su una 14enne: sotto accusa 5 minorenni 

Tre collocati in comunità, due non imputabili perché under 14. I fatti risalgono al 22 dicembre, grazie alle testimonianze e ai profili social sono stati tutti identificati

Carabinieri Roma
Carabinieri Roma

Roma, 31 marzo 2022 - Abusata in strada a 14 anni a Roma mentre aspettava degli amici nei pressi dell'Eur. La violenza interrotta grazie al'arrivo di due ragazzi che hanno sentito le urla. Aggrediti anche loro. 
I fatti risalgono al 22 dicembre scorso. Vittima della violenza sessuale di gruppo una ragazzina di 14 anni di cui sono accusati cinque minorenni ora identificati. Le indagini sulla vicenda, sono state eseguite dai Carabinieri della Stazione di Roma Eur, su delega della Procura della Repubblica al Tribunale per i Minorenni di Roma, i responsabili della violenza: due 15enni e un 16enne, sono stati collocati in comunità e altri due non sono imputabili perchè hanno meno di 14 anni. 

Il racconto e la denucia

Nella denuncia la ragazzina ha raccontato che la sera del 22 dicembre 2021, mentre stava aspettando degli amici in strada, i 5 ragazzi, a lei sconosciuti, dopo averla accerchiata, le hanno impedito di allontanarsi, l'hanno trattenuta con la forza e trascinata in un'area poco illuminata dove sarebbero avvenuti gli abusi.

Le urla della ragazza e l'arrivo dei carabinieri 

La violenza ha avuto fine solo perché le urla della vittima hanno attirato l'attenzione di due ragazzi che sono intervenuti. I due soccorritori sono stati a loro volta aggrediti. Poi l'arrivo di una pattuglia di Carabinieri della Stazione Roma Eur che ha messo in fuga i cinque. Ai sospettati si è arrivati attraverso testimonianze, l'analisi dei profili social network ed infine attraverso il riconoscimento fotografico. I minori indagati sono tutti residenti a Roma

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?