Enrico Michetti, candidato sindaco a Roma per il centrodestra
Enrico Michetti, candidato sindaco a Roma per il centrodestra

Roma, 9 giugno 2021 – Dopo settimane di confronti e riunioni, è finalmente stato scelto dal centrodestra il candidato sindaco per Roma: si tratta di Enrico Michetti, docente universitario e noto negli ambienti della Capitale per i suoi numerosi interventi radiofonici sull’emittente RadioRadio. Come candidata vice-sindaco, invece, Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia hanno individuato la giudice Simonetta Matone.

Sciolti gli ultimi dubbi

E’ quindi stato trovato un accordo tra le forze politiche del centrodestra romano, dopo che negli ultimi giorni erano circolati parecchi nomi sul possibile candidato a sindaco di Roma. Oltre a Michetti e alla stessa Matone, un nome forte era quello di Maurizio Gasparri, che avrebbe rappresentato la scelta politica. Alla fine, ha prevalso invece un'altra linea, con Michetti che adesso correrà alla prima poltrona del Campidoglio.

Chi è il candidato sindaco

Enrico Michetti è docente a contratto di Diritto pubblico e dell'innovazione amministrativa all'Università di Cassino. È anche direttore e fondatore della ‘Gazzetta amministrativa', una rivista che si occupa di pubblica amministrazione. A Roma è spesso ospite per l'emittente radiofonica RadioRadio, attraverso la quale ha acquisito una certa notorietà a livello locale e non solo.

Le parole di Michetti

Il neo candidato sindaco ha quindi espresso tutto il suo orgoglio: "Sono assolutamente lusingato e ringrazio per questo tutti i partiti della coalizione di centrodestra. Sono contentissimo del ticket con la dottoressa Matone. Roma è la mia città e il mio sogno. Ora iniziamo insieme questa grande avventura per restituire alla Città Eterno il ruolo di Caput Mundi", ha detto Michetti. 

L'annuncio dei leader del centrodestra

Soddisfatti anche i leader dei partiti di centrodestra, che si sono trovati d'accordo sul candidato: "Michetti e Matone sono due professionisti straordinari, faranno ripartire Roma dopo il fallimento della Raggi", ha detto la leader di FdI, Giorgia Meloni. "Siamo felici, venerdì presenteremo tutta la squadra", ha invece aggiunto il capo della Lega, Matteo Salvini. 

Gli avversari

Ufficializzata la scelta del centrodestra, ora la palla passa al Partito Democratico, che è ancora in cerca di un candidato sindaco. La segreteria del Pd spinge per Roberto Gualtieri, che in questo momento appare il favorito per le primarie. Tra gli altri partiti, hanno annunciato la propria candidatura anche l’attuale sindaca Virginia Raggi per il Movimento 5 Stelle, e Carlo Calenda con Azione.

La reazione della sindaca Raggi

In serata, è arrivata pronta la reazione dell'attuale sindaca di Roma, Virginia Raggi: "Lega Nord e Fratelli d'Italia hanno trovato un candidato a Roma ma senza un'idea per la città. Sono ancora più determinata a proseguire il lavoro di cambiamento e realizzare i progetti che abbiamo avviato in questi anni", ha scritto su Twitter.