Festival cinematografico "Uno sguardo raro" VI edizione
Festival cinematografico "Uno sguardo raro" VI edizione

Roma, 10 ottobre - Si è aperta a Roma e nel Lazio la VI edizione di Uno Sguardo Raro Rare Disease International Film Festival, una delle più importanti e significative manifestazioni cinematografiche sul difficilissimo tema delle malattie rare, che ha meritato per il quarto anno consecutivo la Medaglia al Merito del Presidente della Repubblica Italiana. L'intenso programma di proiezioni stilato dalla Nove Produzioni presenta fino al 17 ottobre, un calendario di importanti appuntamenti in streaming o in presenza a conferma della consapevolezza degli organizzatori del gran potere della macchina da presa per la diffusione della conoscenza sulle malattie rare; consapevolezza rafforzata dall'alto numero di partecipanti che la kermesse ha totalizzato nelle sei edizioni, ricevendo ben oltre tremila corti provenienti da tutte le parti del globo.

Argentina, Italia, Turchia, Iran, Qatar, Venezuela, Egitto, Belgio, Brasile, United Kingdom, Usa, India sono i Paesi di provenienza dei cortometraggi finalisti in gara per il “Premio Uno sguardo raro 2021” nelle categorie documentario - animazione - nazionale - internazionale, che sono attualmente visionabili e votabili da tutti semplicemente accedendo alla piattaforma unosguardoraro.tv, su cui sarà anche possibile esprimere la propria preferenza, nonché per gli ambiti Premi Speciali assegnati dall'organizzazione, dai partner e dagli sponsor con menzione d'eccellenza per merito specifico. Nella cerimonia di premiazione prevista nel pomeriggio di domenica 17 ottobre 2021 alla Casa del Cinema di Roma e condotta da Marco Di Buono e dalla direttrice artistica del Festival Claudia Crisafio, verranno infine presentate le opere dei vincitori scelti dalla Giuria di Qualità' presieduta da Gianmarco Tognazzi e composta da un pool di eccellenze in ambito medico sanitario. Ai vincitori delle quattro categorie in concorso, si aggiunge la consegna dei Premi Speciali assegnati dall'organizzazione, dai partner e dagli sponsor del progetto. Cammeo introdotto dalla corrente edizione è l'assegnazione del Premio "Giornata Mondiale del Cinema Italiano". Fuori concorso, ma non meno importante per pregio dei protagonisti, avverrà contestualmente l'assegnazione del Premio Migliore Attrice e Miglior Attore a Paola Tiziana Cruciani e Lorenzo Lavia per l'interpretazione del corto diretto da Tiziana Martini "E' stato solo un click".