Giovedì 18 Aprile 2024

Salvini ai giovani: in piazza il 25 aprile

Il leader della Lega, Matteo Salvini, annuncia un raduno di giovani per il 25 aprile a Milano, per difendere la libertà e criticare le politiche europee sull'immigrazione. Promette di lottare contro ogni forma di totalitarismo e per il diritto al lavoro.

"Il 25 aprile ci troveremo con migliaia di giovani, poi decideremo dove, magari nella terra del Leone, per parlare di libertà e orgoglio e non contro qualcuno". Lo fa sapere il leader della Lega Matteo Salvini durante un evento a Milano. "Penso che sarà un segnale molto bello che migliaia di giovani della Lega si troveranno per difendere la libertà a rischio – ha aggiunto –, così come è messa a rischio dalle politiche dei burocrati dell’Unione europea che non fanno nulla per l’immigrazione".

"Il 25 aprile il leitmotiv sarà fascisti e comunisti: categorie vecchie, superate dalla storia – ha aggiunto Salvini –. Ci chiederanno se siamo antifascisti: sì, non ci sono più Hitler, Mussolini e Stalin. Sono contro ogni totalitarismo e contro ogni privazione di libertà. Chi sceglie la Lega fa una scelta di libertà sempre e comunque". Quindi "sono con voi il 25 aprile – ha detto Salvini rivolgendosi alla platea composta perlopiù da giovani leghisti – ringraziando i nostri genitori e nonni per battaglie che sono costate anche la vita. Le battaglie oggi sono per la libertà come quella di poter lavorare".