Pensioni, una sede dell'Inps in una foto d'archivio (Ansa)
Pensioni, una sede dell'Inps in una foto d'archivio (Ansa)

Roma, 14 dicembre 2018 - Novità su pensioni e politiche sulla famiglia in manovra. Un emendamento alle legge, a prima firma Pillon, prevede tre anni di contributi figurativi per ogni figlio a partire dal terzo per le mamme-lavoratrici che abbiano già 50 anni e 20 di contributi. Nel testo sono inserite anche una serie di norme pro-famiglia, dal raddoppio dei giorni che si possono prendere per malattia dei figli (10 e fino ai 16 anni dei figli), raddoppio degli assegni familiari per i nuclei da 6 componenti in su e aumento del 50% per i nuclei con 5 componenti, figli che restano nel nucleo fino a 25 anni compiuti "se ancora studenti o impegnati in tirocini formativi".