Mercoledì 22 Maggio 2024

Schlein attacca Conte: “Aiuta la destra. Sulla legalità non accettiamo lezioni”

La segretaria del Pd a Bari non risparmia critiche anche alla premier: “Chissà se Telemeloni manderà in onda questa piazza”

Elly Schlein a Bari

Elly Schlein a Bari

Elly Schlein a tutto campo a Bari dal palco di "Andiamo!" a sostegno del candidato sindaco Vito Leccese, sostenuto dai dem. La segretaria del Pd non si nasconde: "Ci siamo presi l'impegno a cambiare questo partito e lavorare ogni giorno per l'alternativa a questa destra. Su questa linea non accettiamo lezioni di moralità da nessuno. Noi come comunità dobbiamo riuscire ad arrivare anche prima delle indagini, impedire che possa accadere. Ai nostri militanti e amministratori chiedo di aiutarci a tenere lontani gli interessi sporchi. Chi entra deve trovare nel vostro sguardo un metal detector: vogliamo aprire alle energie giuste ma non ai voti comprati. Agli amministratori locali dico: tenete lontani i trasformisti che si muovono da destra a sinistra come se fosse la stessa cosa".

Non risparmia neppure bordate a Giuseppe Conte: "Chi ha iniziato a fare politica con palazzo Chigi capisco che non abbia dimestichezza con la militanza e con i gazebo. Pretendo però che si abbia rispetto. È una sberla per tutta la gente perbene che si stava preparando ad andare a votare. È un'illazione dire che entrambi i candidati si potessero avvalere di mezzi poco trasparenti. Così aiutano la destra. Abbiamo bisogno di una politica che guardi alle prossime generazioni e non i sondaggi. Sulla legalità non accettiamo lezioni di moralità da nessuno".

"Far saltare le primarie a tre giorni dal voto – prosegue - è una sberla per le persone perbene che domenica si preparavano a votare per Vito (Leccese, ndr) o per Michele (Laforgia, ndr) ed è un'illazione che i due candidati si potessero avvalere di metodi non corretti". La segretaria del Pd ha poi precisato di non accettare "il pregiudizio che chi abita a Bari vecchia non sia in grado di esprimere un voto libero".

Infine una stoccata alla premier: "Mi auguro che 'Tele Meloni' stasera manderà in onda questa bella piazza, anziché oscurarci dopo che hanno messo Bari come prima notizia superando Biden, il cessate il fuoco necessario a Gaza e ultimamente la sfiducia sulla Santanchè e Salvini"