Martedì 28 Maggio 2024

Missione cinese Chang'e 6: obiettivo Luna polo sud per campioni inediti

Il lato oscuro della luna sarà esplorato dagli astronauti cinesi

Il lato oscuro della luna sarà esplorato dagli astronauti cinesi

Il lato oscuro della luna sarà esplorato dagli astronauti cinesi

La competizione tra Usa e Cina non è solo sulla Terra, nei giorni scorsi è partita l’ambiziosa missione cinese per la Luna, Chang’e 6 che punta a raggiungere il polo sud e riportare per la prima volta a Terra campioni di terreno dal lato nascosto del nostro satellite.

Il lancio è avvenuto il 3 maggio alle 11:27 ora italiana con un razzo Lunga Marcia 5 dallo spazioporto di Wenchang, a bordo c’è anche uno strumento scientifico italiano dell’Istituto Nazionale di Astrofisica. Dopo il successo della missione Chang’e 5 che nel 2020 aveva raggiunto la Luna e riportato a Terra 1,7 chili di campioni di terreno lunare, l’agenzia spaziale cinese Cnsa punta a replicare la missione dandosi questa volta un obiettivo ancora più ambizioso: il lato nascosto della Luna nei pressi del polo sud, il sito considerato più interessante per la realizzazione di futuri avamposti. La missione durerà complessivamente 53 giorni e si compone di quattro parti: un orbiter, un lander, un modulo di risalita e un modulo di rientro. L’obiettivo è riportare per la prima volta campioni del lato nascosto della Luna che presenta molte caratteristiche differenti, ancora poco comprese, rispetto a quello visibile.