Lunedì 20 Maggio 2024

Napoli, amianto e rifiuti speciali sversati al centro di accoglienza comunale: tre denunce

La discarica abusiva è stata scoperta dai vigili in via del Riposo. Denunciati tre uomini: un napoletano del quartiere e due rom che vivono nel centro di accoglienza del Comune

La discarica posta sotto sequestro in via del Riposo

La discarica posta sotto sequestro in via del Riposo

Napoli, 15 aprile 2022 – Amianto e rifiuti speciali sversati vicino al centro di accoglienza comunale di Napoli, una vera e propria discarica abusiva finita sotto sequestro. Tre le persone denunciate: un napoletano del quartiere e due rom abitanti dello stesso centro di ospitalità. È successo nella zona di via del Riposo, su un'area a servizio del sito di accoglienza comunale.

Napoli, discarica abusiva in ex spiaggia vip: sequestrata area di 6 mila metri quadrati

Amianto, parti di autoveicoli, copertoni incendiati, decine di metri cubi di rifiuti edili e non solo. Il materiale è stato scoperto questa mattina dal personale della Tutela ambientale e dell'Investigativa centrale della Polizia municipale di Napoli. L’area era già stata oggetto di un precedente sequestro per abbandono di rifiuti e scarti edili, ora nuovamente trasformata in discarica abusiva.

Napoli, container con 70 tonnellate di rifiuti tossici diretto in Africa: sequestrato

Le operazioni di accertamento e indagine hanno consentito di individuare alcuni tra i responsabili dello sversamento. L'area è stata liberata dall'amianto e sottoposta a sequestro. I tre uomini sono stati denunciati all'autorità giudiziaria.

Approfondisci:

Napoli, 30 tonnellate di fitofarmaci sequestrate: valore 5 milioni di euro

Napoli, 30 tonnellate di fitofarmaci sequestrate: valore 5 milioni di euro