Bollettino Covid Campania del 16 novembre
Bollettino Covid Campania del 16 novembre

Napoli, 16 novembre 2021 - Sono 675 i nuovi positivi al Covid-19 registrati in Campania nelle ultime 24 ore, a fronte di 33.914 test effettuati. Un dato in netta crescita rispetto ai 525 casi di ieri, ma che tranquillizza s considerato in rapporto ai tamponi processati, che nelle ore precedenti erano solo 11.692. Cala, di conseguenza, il tasso di contagio che ieri era schizzato al 4,49% e oggi è sceso all’1,99%.

A darne notizia l'Unità di crisi della Regione Campania che, nel bollettino ordinario, segnala anche 4 decessi: due avvenuti nelle ultime 48 ore e altri due persone morte in precedenza, ma registrate soltanto ieri. Il totale dei positivi in tutte le province è di 12.630 persone, di cui 323 ricoverate in ospedale e tutte le altre in isolamento domiciliare.

Negli ospedali resta invariata la situazione nelle terapie intensive con 21 posti letto occupati, stesso numero di ieri, mentre aumentano i ricoveri in area medica con 302 posti letto occupati nei reparti di degenza Covid (+9).

Covid oggi: nuovo boom di ricoveri. Bollettino Coronavirus Italia e dati del 16 novembre

Le vaccinazioni anti Covid-19 con terza dose, trascorsi i 6 mesi dall'ultima somministrazioni, "sono aperte a tutti i cittadini della Campania senza limiti di fasce, di età o di categorie". È quanto confermato oggi dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della riunione convocata con i dirigenti delle Asl e delle Aziende ospedaliere della Campania. "Per le terze dosi – spiega la Regione Campania – ci si può rivolgere direttamente ai centri vaccinali senza alcuna prenotazione. Resta la priorità assoluta delle dosi booster per il personale sanitario, quello delle Rsa e del personale scolastico. Ma ogni cittadino che voglia, può essere immediatamente vaccinato".

La situazione nelle province

Il maggior numero dei contagi continuano ad essere nell’area della Città metropolitana di Napoli, con 334 nuovi casi che portano a 283.243 il totale dei casi che si sono verificati negli ultimi 21 mesi. La seconda città, per numero di contagi, è Salerno con 184 nuovi casi e un bilancio dei contagiati dal virus di 76.613 persone, dal febbraio 2020 ad oggi.

Covid in Italia, spettro restrizioni. Regioni: "Misure solo per non vaccinati"

A Caserta sono 70 160 le persone risultate positive nelle ultime ore, che portano il conteggio totale dei casi riscontrati finora in tutta la provincia a 73.060 unità. Subito dopo, nella classifica dei contagi per provincia, compare Avellino con 44 casi e 22.239 contagiati dall’inizio della pandemia. In ultima posizione c’è Benevento con 31 nuovi contagi e un conto complessivo dei malati e dei guariti di 14.138 persone.