Mercoledì 29 Maggio 2024

Bomba rudimentale esplode nel Napoletano: danni a un palazzo. Lotta al clan

A Pomigliano d'Arco, l'ordigno dall'elevato potenziale ha danneggiato alcune finestre fino al terzo piano dell'immobile. Lotta al clan

Carabinieri,  nucleo artificieri (immagini di repertorio)

Carabinieri, nucleo artificieri (immagini di repertorio)

Pomigliano d'Arco (Napoli), 18 gennaio 2023 - Paura a Pomigliano d'Arco, in provincia di Napoli, dove questa notte tra martedì e mercoledì 18 gennaio verso le 3,30 è esploso un ordigno in strada. Sul posto, in via Jan Palach, nel plesso della 219/81, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna e i militari del nucleo artificieri del comando provinciale di Napoli.

La bomba rudimentale e dall'elevato potenziale ha danneggiato alcune finestre fino al terzo piano dell'immobile nel settore 3 (edificio 4) del plesso popolare. Indagini in corso da parte dei carabinieri per chiarire dinamica e matrice dell'evento. 

Le indagini portano alla guerra di camorra per il traffico e lo spaccio di droga tra il clan Mascitelli e e gli emergenti dei Ricciardi, che hanno base proprio nel rione 219.  Napoli, bomba artigianale ad alto potenziale in casa di un 46enne