Un modello della collezione Gilberto Calzolari
Un modello della collezione Gilberto Calzolari

Milano, 17 settembre 2019 - Sei giorni di sfilate e di presentazioni, di mostre e di eventi speciali, da domani a lunedì per Milano Moda Donna. E oggi già in pista un big come United Colors of Benetton con lo stilista re della maglieria e del colore Jean Charles de Castelbajac che ha scelto di far sfilare la collezione per l’estate 2020 alla Piscina Cozzi. Ieri già grande anteprima modaiola con la consegna dei premi Chi è Chi della Moda, organizzata dal direttore Cristiana Schieppati a Palazzo Marino: Premio alla Carriera e Premio Fiorucci a Piero Piazzi, famoso agente di modelle internazionali, e premio come miglior ufficio stampa a Carlo Mengucci che sta rilanciando alla grande l’allure di Etro.

E invece a sera grande festa per i 25 anni di moda di Diego Dolcini che che ha scelto di raccontare il suo lavoro di re delle scarpe da donna con un libro e un film. Un marchio suo al 100% che porta il suo nome e tante importanti collaborazioni, con Pucci, Gucci, Max Mara, Msgm e molti progetti dinamici per il futuro. Per l’occasione Dolcini ha presentato From Heart to Toe, un libro in tre volumi che non racconta solo le scarpe e l’uomo che le ha create. Stasera invece apertura del Fashion Hub: tutti intorno al presidente di Camera Moda Carlo Capasa, tutti con lo sguardo e il cuore rivolto agli stilisti di domani, per quello operazione larga e concreta di scouting internazionale in cui Milano primeggia anche con le varie edizioni di Vogue Talents dirette da Sara Sozzani Maino. Uno di questi nuovi talenti è Gilberto Calzolari che sfila stasera in via Olona al tramonto, per l’apertura del Fashion Hub, supportato da Camera Moda. Stamattina invece apre l’atelier-boutique di Simonetta Ravizza in via Santo Spirito, nel cuore antico e colto di Milano, uno spazio per prodotti ad alta artigianalità, tradizione e tantissima ricerca futurbile.

Da domani via a decine di presentazioni, prima su tutte quella della collezione per l’estate 2020 di Brunello Cucinelli in viale Montello. E ancora Mila Schon, Bulgari, Furla, 1910 Borbonese, e poi il cachemere sublime di Gentryportofino, e le creazioni d’avanguardia di MM6 Maison Margiela. Fra gli eventi più attesi in calendario la mostra in Piazzetta Reale di Louis Vuitton, Time Capsule Milan, dedicata alla città attraverso alcuni pezzi della maison francese molto speciali, come tutti i bauli, le cappelliere e le sacche. Molta attesa anche per lo svelamento della boutique Tod’s in via Montenapoleone 13, con Diego e Andrea Della Valle che racconteranno anche come il loro brand «principe» supporti da anni l’Accademia del Teatro della Scala, sabato 21 settembre. La sfilata di Tod’s sarà come sempre al PAC di via Palestro venerdì prossimo.