Parola d’ordine: riparare. Come aggiustare o sostituire una cerniera

Con qualche piccolo accorgimento è possibile salvare abiti e accessori dalla discarica

Kit cucito con cerniere nuove

Kit cucito con cerniere nuove

La cerniera lampo ha reso pratico e veloce indossare molti indumenti. Dai pantaloni alle giacche, passando per le felpe aperte, senza dimenticare i molti abiti che si chiudono sulla schiena, ma anche valigie e borsette, la zip è forse tra i dispositivi più sottovalutati nonostante sia tra i più utilizzati. Alle volte però anche questo meccanismo si inceppa, causando non pochi disagi. Quante volte il tessuto si incastra nella cerniera bloccandola irrimediabilmente spesso persino intrappolando il malcapitato all'interno dell'indumento in questione? Questo fastidioso problema, che spesso capita quando si è di fretta, non è però così insormontabile come sembra. Allo stesso modo, riparare una zip o sostituirla non è un'impresa impossibile. Con qualche piccolo accorgimento e una buona dose di pazienza è possibile risolvere questo tipo di imprevisti, salvando un indumento che pensavamo ormai destinato alla discarica.

Come funziona la zip

Se si osserva bene la composizione di una cerniera lampo, si noterà che si tratta di due file di denti metallici che si incastrano tra loro. A determinare la chiusura è la forma dei denti che da un lato sono leggermente uncinati e dall'altro scanalati, per permettere al cursore di unirli e separarli quando sale e scende. I problemi principali sorgono quando i denti sono piegati o non allineati tra di loro.

Problemi più frequenti

Primi tra tutti il tessuto che si incastra nella zip. In questo caso l'importante è non farsi prendere dalla fretta e non forzare la cerniera, altrimenti si rischia di compromettere la situazione. Per risolvere il problema, basta inclinare leggermente il cursore e tirare delicatamente la stoffa nella direzione opposta, procedendo lentamente per evirare che il tessuto si strappi e che il cursore si danneggi. Altro caso molto frequente è la cerniera che si chiude solo fino a metà. Molto probabilmente ciò dipende dai denti, che potrebbero essere piegati o non allineati. In questo caso è necessario aprire la cerniera e passare della cera o del sapone sui due lati, in modo da creare un percorso più scorrevole per il cursore. Se questo stratagemma non fosse sufficiente, potrebbe rendersi necessario rimettere in linea i denti con l'utilizzo di una pinza. Diverso è invece il caso opposto. Se una cerniera non rimane chiusa, infatti, molto probabilmente dovrà essere sostituita perché il meccanismo non è più in grado di bloccarsi e, quindi, di svolgere la sua funzione principale.

Interventi last minute

Spesso gli inconvenienti capitano nei momenti meno opportuni e non sempre è possibile riparare subito il capo danneggiato. Ci sono tuttavia delle soluzioni rapide e temporanee per una zip che non si chiude, come ad esempio quella dei jeans o di un paio di pantaloni. Per esempio, è possibile utilizzare l'anello di un portachiavi che andrà fissato al cursore e poi appoggiato sul bottone, in modo da ancorare la cerniera. Nel caso in cui non dovesse esserci un bottone, una spilla posizionata sotto il cursore nella parte alta della lampo, aiuta ad evitare che questa scenda creando situazioni imbarazzanti.

Come sostituire una zip

In alcuni casi c'è poco fare, la zip va sostituita. Se il cursore non chiude i due lembi, se i due lati non sono più allineati, se la cerniera si apre al centro, oppure se il cursore scorre solo su un lato, ci sono dei trucchi per ripararla, anche se nella maggior parte dei casi conviene sostituirla. Se non avete nessuna nozione base di taglio e cucito, meglio affidarsi a mani esperte. Tuttavia, se volete cimentarvi in questa operazione, per prima cosa è necessario procurarsi una cerniera nuova e dello stesso tipo di quella da sostituire, che dovrà quindi essere di un colore simile se non uguale, e della lunghezza adeguata. Per fare un buon lavoro è poi indispensabile considerare il peso del tessuto, il tipo di indumento e la cucitura che si dovrà andare a effettuare. Una volta pronti, basterà rimuovere la cerniera originale e sostituirla con la nuova che può essere fissata con ago e filo oppure, meglio ancora, con la macchina da cucire. Che siate voi a sostituire il pezzo o che vi affidiate ad un professionista, l'importante è non buttare un capo solamente perché la cerniera è rotta