Mercoledì 22 Maggio 2024

Imminente tracollo termico: tra poche ore giù di 20 gradi, torna le neve. Gli ultimi dettagli

Temporali e possibile grandine sul Nord Est, poi il maltempo si estenderà al Centro Sud. I fiocchi bianchi torneranno a imbiancare gli Appennini anche a 1.000 metri di quota

Roma, 16 aprile 2024 – Cambierà tutto, nel giro di poche ore: freddo, pioggia e anche neve. L’estate anticipata si interromperà bruscamente, con un tracollo termico che potrebbe sfiorare i 20 gradi. Sarà una parentesi, ma non breve. Non solo nei prossimi giorni infatti ci sarà questo scenario: la tendenza è annunciata per tutta la seconda metà di aprile. Previsioni meteo che lasceranno amaro in bocca agli amanti del caldo.

Temporali e possibili grandinate

Lorenzo Tedici, meteorologo di ilMeteo.it, spiega che con un'irruzione scandinava avremo un crollo delle temperature di 15 gradi nei valori massimi e localmente anche 17 gradi in meno rispetto al caldo eccezionale del weekend. "L'aria polare - sottolinea - entrerà in Italia già dalle prossime ore. I primi effetti saranno osservabili sul Nord Est con temporali e possibile grandine, mentre al Sud avremo ancora i resti di una depressione nordafricana con qualche pioggia sparsa".

Approfondisci:

Incubo allergie ad aprile, gli errori da evitare. “Perché oggi i pollini ci fanno stare peggio”

Incubo allergie ad aprile, gli errori da evitare. “Perché oggi i pollini ci fanno stare peggio”
Approfondisci:

Raffiche di vento, crollano pannelli di legno dal nono piano: 29enne ferito alla testa, è grave

Raffiche di vento, crollano pannelli di legno dal nono piano: 29enne ferito alla testa, è grave

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui

Previsionio meteo: tornano freddo e neve (foto Ansa)
Previsionio meteo: tornano freddo e neve (foto Ansa)

Gli orari esatti del ribaltone

“Per questa sera è previsto l'arrivo della Bora che annuncerà l'entrata di aria fredda in quota. Attesa indicativamente tra le ore 19 e le ore 23 con forti raffiche di vento sul mare, specialmente tra Delta, ferrarese e ravennate, localmente fino alle pianure interne proprio tra ferrarese e ravennate”, segnala Emilia Romagna Meteo.

La neve a 1.000 metri di quota

Il calo delle temperature – spiega ilMeteo.it – inizierà in serata e domani colpirà tutto il Paese. Il crollo sarà più marcato sulla fascia orientale, le massime scenderanno diffusamente sotto i 20 gradi. Non solo: la neve tornerà ad imbiancare le Alpi e gli Appennini, dalla Toscana al Molise, fino a 1.000 metri di quota.

  • Mercoledì

In particolare mercoledì 17 aprile vedrà un peggioramento più diffuso al Centro Sud con precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale: il Nord rimarrà temporaneamente protetto dalla catena alpina, senza piogge significative ma già con un calo importante delle temperature.

  • Giovedì

Giovedì 18 le precipitazione saranno nevose sugli Appennini oltre i 1.000 metri. Rovesci e temporali interesseranno a macchia di leopardo tutto lo Stivale, lasciando serene e più asciutte solo le Isole Maggiori. Anche sulle Alpi la neve sarà diffusa oltre i 900-1.100 metri.

  • Venerdì

E si andrà avanti così. Venerdì 19 sarà la fotocopia del giovedì.

Approfondisci:

Temporali, venti e temperature in forte calo: ecco cosa succederà nelle prossime ore in Veneto

Temporali, venti e temperature in forte calo: ecco cosa succederà nelle prossime ore in Veneto
Approfondisci:

Previsioni meteo: sole e vento in attesa delle nuvole. Che tempo farà in Lombardia

Previsioni meteo: sole e vento in attesa delle nuvole. Che tempo farà in Lombardia

La mappa di 3bmeteo