Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
17 mag 2022
17 mag 2022

Previsioni meteo: dove farà più caldo e quando. Fino a 35°

Nel weekend punte di 35 gradi. Interessate dalle alte temperature, soprattutto nel fine settimana, saranno le pianure del Nord e città come Torino, Milano e Bologna, nonché i settori tirrenici di Toscana e Lazio. Mappa 3bmeteo: temperature città per città

17 mag 2022
Buon afflusso di bagnanti nella spiaggia di Mondello a Palermo, 14 maggio 2022.   ANSA / Ignazio Marchese
La spiaggia di Mondello a Palermo, 14 maggio 2022 (Ansa)
Buon afflusso di bagnanti nella spiaggia di Mondello a Palermo, 14 maggio 2022.   ANSA / Ignazio Marchese
La spiaggia di Mondello a Palermo, 14 maggio 2022 (Ansa)

Roma, 17 maggio 2022 - Temperature estive fino a giovedì 19 maggio, quando si registrerà un lieve calo termico, che sarà però piuttosto breve. Gli esperti di previsioni meteo annunciano infatti una nuova impennata delle temperature per il fine settimana, con punte che potrebbero raggiungere i 35 gradi, contro i 20-24 che normalmente si registrano in questo periodo dell'anno. "Andrà però monitorato il passaggio di un fronte occidentale lungo il bordo superiore dell'anticiclone che proprio sul finire della settimana potrebbe toccare l'arco alpino, innescando alcuni temporali", spiega 3bmeteo.

Sommario

Meteo come a luglio

A determinare quest'ondata di calore, spiega Antonio Sanò, direttore e fondatore de iLMeteo.it, "è l'anticiclone Hannibal, che si sta espandendo sempre di più sul nostro Paese, supportato da masse d'aria molto calde e dalle caratteristiche pienamente estive". Di fatto questa particolare configurazione meteo, rileva Sanò, è tipica del mese di luglio (specie negli ultimi 15/20 anni), con una sorta di blocco anticiclonico in grado di provocare le prolungate ondate di calore.

Le città più calde

Interessate dal gran caldo, soprattutto nel fine settimana, saranno le pianure del Nord e città come Torino, Milano e Bologna, nonché i settori tirrenici di Toscana e Lazio. A rendere ancora più insopportabile le alte temperature ci penserà la prima afa di stagione: infatti, le masse d'aria via via più calde trasportate dall'anticiclone si caricheranno di elevati tassi di umidità nel lungo tragitto sul mar Mediterraneo dal Sahara verso l'Italia.

La mappa di 3bmeteo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?