Lunedì 20 Maggio 2024

Previsioni meteo: ancora caldo a 40° e 19 città da bollino rosso. Da domenica rischio fenomeni estremi

IlMeteo.it“Temporali anche a carattere di supercella, con grandine di medio-grandi dimensioni e venti forti o molto forti durante il transito delle celle temporalesche”. La mappa di 3bmeteo

Roma, 23 agosto 2023 – Caldo e afa, ancora per giorni, fino a domenica 27 agosto, giornata che dovrebbe segnare il punto di svolta, con una ‘rottura’ dell’estate davvero importante. Intanto, avanti così, dicono gli esperti di previsioni meteo. Ci sarà ancora da soffrire.

Meteo: caldo e afa (Ansa)
Meteo: caldo e afa (Ansa)

Allerta massima per 19 città

Oggi e domani sono, infatti, 17 le città che si aggiudicano il bollino rosso, cioè il massimo rischio caldo per tutta la popolazione. Venerdì saranno invece 19, anche se, per la prima volta dopo diversi giorni, vedremo finalmente riapparire il bollino verde per due città: Palermo e Cagliari tornano in una situazione di normalità. Secondo il Bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute, basato sui dati relativi a 27 città, l'allarme massimo riguarda Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Milano, Napoli, Perugia, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona Viterbo. A queste il 25 agosto si aggiungeranno Bari e Campobasso che oggi e domani sono a rischio caldo per la popolazione fragile (bollino arancione). In arancione domani e dopodomani anche Ancona.

Bollino giallo, cioè in stato di pre-allerta, da oggi fino a venerdì per Catania, Civitavecchia, Messina, Pescara e Reggio Calabria. Oggi si aggiungono Ancona, Cagliari e Palermo. Queste ultime due resteranno gialle anche domani, per poi finalmente passare al bollino verde ed essere i primi centri urbani monitorati in cui si riprenderà a respirare. 

Approfondisci:

Austria, il ghiacciaio si scioglie: trovato il corpo di un alpinista scomparso 22 anni fa

Austria, il ghiacciaio si scioglie: trovato il corpo di un alpinista scomparso 22 anni fa

Approfondisci:

Monte Bianco: individuati due cadaveri a 3.800 metri, forse sono gli alpinisti dispersi dall’11 luglio

Monte Bianco: individuati due cadaveri a 3.800 metri, forse sono gli alpinisti dispersi dall’11 luglio

Record di caldo

IlMeteo.it segnala che la canicola potrebbe far cadere anche qualche record di temperatura massima per il periodo su alcune città. A Firenze 40°, a Grosseto 39°; a Ferrara, Roma, Napoli e Viterbo 38°; ad Aosta, Bolzano, Milano, Torino e Verona 37° e a Bergamo, Bologna, Foggia e Padova 36°.  Oltre al caldo diurno si dovranno fare i conti con le notti tropicali, ovvero con valori che poco prima dell'alba non scenderanno sotto i 22-23° su gran parte delle città.

Il ciclone sull’Italia

Da domenica l'anticiclone proveniente dall'Africa perderà improvvisamente forza e l'ingresso e lo scontro con l'aria più fresca del ciclone dal Nord Europa creerà le condizioni ideali per lo sviluppo e lo scoppio di violenti temporali e grandinate, che potrebbero risultare anche di grosse dimensioni. Le piogge dalle Alpi scenderanno a macchia di leopardo verso le pianure di Piemonte e Lombardia per poi portarsi verso sera e notte anche su quelle del Nord Est.

"In una prima fase – scrive ilMeteo.it – saranno principalmente le regioni del Nord ad essere coinvolte, con la possibilità anche di fenomeni estremi su alcune aree della Valle Padana, dove potrebbero svilupparsi temporali anche a carattere di supercella, con grandine di medio-grandi dimensioni e venti forti o molto forti durante il transito delle celle temporalesche”.

Le temperature potrebbero perdere, rispetto a questi giorni, anche 12-15°. Infine, con l'inizio della prossima settimana, l'aria fresca con annessi temporali raggiungerà anche il Centro Italia mentre il Sud rimarrà ancora in attesa.

La mappa di 3bmeteo