Zack Snyder
Zack Snyder

Dopo il successo di 'Army of the Dead', il regista e sceneggiatore Zack Snyder ha pronto un nuovo prodotto da realizzare per il colosso dello streaming Netflix: si intitola 'Rebel Moon', è un film di fantascienza ed è nato come uno potenziale capitolo di 'Star Wars'.


Rebel Moon, il nuovo film di Zack Snyder per Netflix

Il primo seme di 'Rebel Moon' risale a qualche anno fa, quando Zack Snyder propose a Lucasfilm la propria idea per un lungometraggio ambientato nell'universo narrativo creato da George Lucas. Poi c'è stato l'acquisto di Lucasfilm da parte di Walt Disney Company e il progetto è finito nel dimenticatoio. Fino a ora, che risorge per conto di Netflix. Secondo quanto raccontato dal magazine statunitense Hollywood Reporter, la trama racconta di una pacifica colonia che si trova nella fascia più esterna della galassia ed è fatta oggetto di minaccia armata dalle truppe di un tirannico reggente di nome Balisarius. Impossibilitati a difendersi da soli, i coloni affidano a una giovane donna con un passato misterioso il compito di radunare guerrieri dai pianeti vicini, così da organizzare una resistenza.

Commentando la trama, Zack Snyder ha detto che nasce dal fatto "di essere un fan di lunga data di Akira Kurosawa e un fan di altrettanto lunga data di 'Star Wars'. Questo film è frutto del mio amore per la fantascienza e per la grande avventura". E a proposito del riferimento a Kurosawa, coloro che hanno visto uno dei suoi film più famosi, cioè 'I sette samurai' (1954) avranno riconosciuto il debito di 'Rebel Moon' nei suoi confronti: in quel caso, infatti, eravamo di fronte ai contadini di un pacifico villaggio che trovavano in alcuni samurai l'aiuto necessario a difendersi dalle angherie di una banda di fuorilegge.

Avremo un nuovo franchise?

Il soggetto di 'Rebel Moon' è stato scritto da Snyder insieme a Kurt Johnstad, autore per Snyder dell'adattamento del fumetto '300'. La sceneggiatura è stata poi scritta sempre da Snyder insieme a Shay Hatten ('Army of the Dead'). Dal canto suo Netflix è interessata a produrre il film e a tenersi la strada aperta per potenziali spin-off o altri lavori collegati: è già successo proprio nel caso di 'Army of the Dead', da cui è nata la serie d'animazione 'Army of the Dead: Lost Vegas', attualmente in lavorazione, e anche il film prequel 'Army of Thieves' (atteso in streaming nel tardo 2021). 'Rebel Moon' ha le carte in regola per favorire un'analoga proliferazione di progetti.