Icona di WhatsApp su smartphone
Icona di WhatsApp su smartphone

Un nuovo, importante aggiornamento sta per arrivare su WhatsApp e riguarda una funzione molto richiesta dagli utenti: la possibilità di nascondere l’orario (e la data) dell’ultimo accesso sull’app soltanto ad alcuni utenti selezionati in maniera manuale. Finora infatti è possibile rendere visibile il proprio collegamento in chat con tre diverse opzioni: a tutti, solo ai propri contatti oppure a nessuno. Con la nuova funzione, disponibile secondo i rumors con i prossimi aggiornamenti di WhatsApp ma già in fase di test, sarà finalmente possibile selezionare personalmente chi potrà vedere l’ultimo accesso e chi, invece, non avrà disponibile questa informazione.

Come si attiverà la nuova funzione
Per decidere manualmente chi potrà conoscere l’orario dell’ultimo accesso a WhatsApp basterà cliccare – tra le opzioni disponibili alla voce privacy – sulla stringa che consente di bloccare la visualizzazione “ai miei contatti ad eccezione di”, selezionando poi manualmente chi non dovrà più avere accesso alle informazioni.
Attivando la nuova funzionalità di WhatsApp, però, l’utente perderà la possibilità di vedere le informazioni sull'ultimo accesso dei contatti selezionati, proprio come avviene ora per chi decide di nascondere a tutti l’orario dell’ingresso in chat.
Al momento la nuova funzione, come detto, è in test per i dispositivi iOS ma sarà presto disponibile anche per i dispositivi Android.

Ricerca dei messaggi in base alla data
Un’altra piccola novità in arrivo su WhatsApp è la possibilità di ricercare i messaggi in chat in base alla data e non soltanto utilizzando una parola chiave. La nuova feature dovrebbe arrivare nei prossimi tempi con uno degli aggiornamenti previsti.