Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
23 mag 2022

Valeria e il suo Louis: "Per sempre giovani"

La Bruni Tedeschi in veste di regista racconta i tempi "saturi di utopia" della scuola di teatro e si affida all’ex compagno Garrel

23 mag 2022

Andrea Martini

Attrice di sensibilità introspettiva con vocazione romantica e sognatrice, Valeria Bruni Tedeschi, giunta al sesto film da regista, si libera dell’autobiografismo familiare che aveva fatto da cornice ai suoi film precedenti. Les Amandiers, di cui per la prima volta non è anche interprete, evoca una sessione di apprendistato alla recitazione teatrale presso la celebre scuola di Nanterre diretta da Patrice Chéreau (qui interpretato da Louis Garrel), cui la stessa attrice fece parte alla fine degli anni Ottanta, insieme a una dozzina di altri ventenni. Film corale, lontano però dai rituali intrecci del genere “Fame”, Les Amandiers disegna caratteri ed emozioni più che esiti, inquietudini più che rivalità, riuscendo a far percepire quella speciale disposizione al turbamento che caratterizza chi sale sul palcoscenico. La regista riesce anche nell’ambizione di disegnare un’epoca sicché mentre avanzano le prove dello spettacolo-saggio “Platanov”, da Cechov, si delinea una stagione: quella segnata dal flagello dell’Aids che nel mondo dello spettacolo mieté molte vittime.

Holy spider, diretto dal persiano-svedese Ali Abbasi, sfrutta la parvenza di film di genere per smascherare ipocrisie e immoralità del regime degli ayatollah. Il titolo fa riferimento a un integerrimo padre di famiglia di giorno, serial killer di prostitute di notte, che compie gli assassinii nel convincimento di rendere un servizio alla comunità. Nella generale indifferenza solo una giornalista e un detective riescono a catturarlo e a farlo condannare nonostante che la folla invochi la sua liberazione. Una vera denuncia? Non proprio visto che il film del regista svedese, girato in Giordania, si svolge nel 2001. Il cinema degli autori iraniani di oggi, sia pure sommessamente, dice molto di più.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?