Antonella Clerici (Ansa)
Antonella Clerici (Ansa)

Roma, 27 novembre 2020 - Al via ‘The Voice Senior’, variante over 60 del talent show ‘The Voice’, che ha conquistato più di mezzo miliardo di spettatori in tutto il mondo. Oggi, 27 novembre, in prima serata su Raiuno va in onda la prima puntata del programma (prodotto in Italia per Fremantle da Marco Tombolini), condotto da Antonella Clerici. “La mia conduzione sarà una carezza, cercando di raccontare il vissuto dei partecipanti” dice la padrona di casa che, dopo essersi ripresa il mezzogiorno di Raiuno, adesso torna in prima serata.

In questa nuova avventura musicale, la Clerici sarà affiancata da 4+1 giudici-coach: Loredana Bertè, Gigi D’Alessio, Clementino, Al Bano e sua figlia Jasmine, che rappresentano il team Carrisi. Nella storia di ‘The Voice of Italy’ non è la prima volta che genitori e figli dividono la poltrona di giudici: era già successo con Roby Facchinetti e Dj Francesco nel 2015.

‘The Voice Senior’ si articola in cinque puntate. Si parte con le ‘Blind Audition’, ovvero le audizioni al buio che sono la cifra del programma: i giudici, di spalle, ascolteranno i concorrenti senza poterli vedere. Sarà solo la loro voce a doverli conquistare e, in quel caso, il coach potrà voltarsi per aggiudicarsi il concorrente in squadra. Se più coach si volteranno, invece, sarà il concorrente a decidere a quale coach affidarsi. Nel caso in cui nessuno si volti, allora il concorrente sarà subito eliminato.

In questa prima fase (tre puntate) gli aspiranti talenti musicali tenteranno di conquistare i quattro coach, ma solo 24 tra loro (sei per team), arriveranno alla semifinale, il ‘Knock out’. In questa occasione i concorrenti di ciascuna squadra si sfideranno fra loro con un cavallo di battaglia. Sarà il coach a decidere chi far andare avanti nella gara, e solo due concorrenti per team accederanno alla finale prevista domenica 20 dicembre.