Terence Hill durante l'ultimo ciack di Don Matteo
Terence Hill durante l'ultimo ciack di Don Matteo

Roma, 22 settembre 2021 - Terence Hill si toglie definitivamente la tonaca di 'Don Matteo'. Mario Girotti (questo il vero nome dell'attore), 82 anni e 50 di carriera segnata non solo dall'abito talare ma anche dai film western&cazzotti con l'amico Bud Spencer, nei giorni scorsi, ha girato la sua ultima scena della popolare fiction Rai. Un addio dopo 22 anni, 13 stagioni e 259 episodi.

L'attore ha deciso di dire basta per dedicarsi alla vita privata e alla moglie Lori. A farlo sapere il è figlio Jessi: "Sente il bisogno di dedicarsi ad altro e anche di trascorrere più tempo con mia mamma. Lascia Don Matteo come ha fatto con 'Un passo dal cielo'. Il fatto è che queste serie lo impegnano per lunghi mesi sul set, ogni giorno. Papà non è più un ragazzino, anche se sembra infaticabile. Farà altre cose, meno impegnative". A tal proposito l'attore sarà impegnato in un film che uscirà per Natale e un film western, entrambi con Luca Bernabei della Luxe Vide, già produttore della fiction 'Don Matteo'.

Nei mesi scorsi, era stato lo stesso Terence Hill a dare la notizia della sua uscita di scena nella serie tv "per dedicare più tempo alla mia vita privata". L'attore aveva anche raccontato di voler "fare un lungo viaggio con la famiglia in America e, nel prossimo maggio, voglio finalmente fare il Cammino di Santiago de Compostela".

L'amato Terence Hill sarà presente nelle prime puntate della nuova stagione (la 13esima) e poi uscirà di scena. In particolare, nella quarta puntata Don Matteo lascerà la canonica a un nuovo sacerdote, che avrà il volto di Raoul Bova e si chiamerà Don Massimo.