Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
12 lug 2022

Targhe Tenco 2022: ecco i vincitori

Al rapper Marracash il riconoscimento per il miglior album; la canzone migliore è il brano che Elisa ha presentato a Sanremo

12 lug 2022
Il rapper Marracash
Il rapper Marracash
Il rapper Marracash
Il rapper Marracash

Sono stati annunciati oggi 12 luglio i vincitori delle Targhe Tenco, gli ambiti premi musicali assegnati, a partire dal 1984, ai migliori album e brani d’autore usciti nel corso dell’anno. I riconoscimenti – attribuiti da una nutrita giuria di giornalisti e critici musicali – saranno consegnati ufficialmente a ottobre. Tra qualche vincitore annunciato e alcune sorprese, ecco i premiati del 2022.

Marracash, migliore album
Il miglior album in assoluto è il disco ‘Noi, loro, gli altri’ di Marracash, all’anagrafe Fabio Rizzo. La targa – ottenuta con 53 preferenze – va quindi a un rapper e riconosce ufficialmente questo genere come frangia della canzone d’autore. Questo lavoro discografico dell’artista era subito apparso come maturo e ha rappresentato una sorta di prosieguo del precedente album ‘Persona’ (2019). Se nel primo, infatti, Marracash ha affrontato temi intimisti, nell’album premiato con la Targa Tenco si è concentrato sui rapporti umani che lo hanno coinvolto, affrontando anche nuove sonorità.

Ditonellapiaga trionfa tra gli esordienti
Il trofeo per la migliore opera prima è invece andato con 51 preferenze a ‘Camouflage’, disco d’esordio di Ditonellapiaga. La giovanissima artista ha calcato a febbraio 2022 il palco di Sanremo in coppia con Donatella Rettore e nella competizione per la Targa Tenco si scontrava tra gli altri con Blanco (‘Blu Celeste’ ha ottenuto 45 voti) e Ariete (‘Specchio’ si è fermato a 27).

Miglior canzone è ‘O forse sei tu’
Dall’Ariston arriva anche il riconoscimento per la miglior canzone, assegnato quest’anno al brano ‘O forse sei tu’, scritto a quattro mani da Davide Petrella ed Elisa Toffoli. Proprio Elisa lo ha portato al Festival di Sanremo classificandosi sul secondo gradino del podio. Il premio per la miglior canzone va però agli autori dei pezzi e non agli interpreti.

La migliore interprete, l’album dialettale e quello collettivo
‘Petali’ di Simona Molinari è risultato invece il migliore tra gli album degli interpreti. La Molinari con 53 preferenze ha vinto sui colleghi Olden (43 voti), Peppe Barra (42 voti), Cristina Zavalloni (41 voti) e Mario Venuti (40 voti). Tra le opere dialettali, la più apprezzata è stata invece ‘Jastemma’ degli ‘A67 che hanno battuto – tra gli altri – anche i dischi ‘Il Poeta che non sa parlare’ di Nino D’Angelo e ‘James is back’ di James Senese.
Ferdinando Arnò è stato premiato come produttore per l’album collettivo ‘The Gathering’, collezionando 54 preferenze. Il disco è un mash up musicale, senza confini e pieno di contaminazioni, nato grazie alla collaborazione di artisti che vivono e lavorano in tre diversi continenti.
Le Targhe Tenco saranno ufficialmente consegnate nel corso della ‘Rassegna della Canzone d’autore – Premio Tenco’, che si terrà al teatro Ariston di Sanremo dal 20 al 22 ottobre 2022.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?