Lunedì 24 Giugno 2024
CRISTIANA MARIANI
Spettacoli

Pagelle Isola dei Famosi 29 maggio: vince la noia. Artur criticato ma professionista, Edoardo Franco super

La conduttrice Vladimir Luxuria si dimostra sempre meno adatta a questo ruolo, poniamo fine alle sofferenze di tutti

Edoardo Franco e Aras Senol all'Isola dei Famosi 2024

Edoardo Franco e Aras Senol all'Isola dei Famosi 2024

Siamo quasi alla finale dell’Isola dei Famosi 2024. L’ultima puntata è sempre più vicina. Manca infatti solo una settimana alla conclusione di questa edizione del surviving show condotto da Vladimir Luxuria. La finale si svolgerà su Canale 5 mercoledì 5 giugno.

Ecco le pagelle della terzultima puntata dell’Isola dei Famosi, quella andata in onda mercoledì 29 maggio.

Edoardo Stoppa: voto Mahatma. Non si scompone mai, trova il buono in tutto e tutti. E' stato il naufrago ideale sin dal giorno 0 di questa edizione dell'Isola dei Famosi. Se non dovesse vincere, vorrebbe dire che in Italia si è estinto il televoto. Peccato che la sua vittoria non porterà a nulla, visto che questa è l'edizione meno memorabile nella storia del surviving show.

Vladimir Luxuria: voto Gne gne gne gne. "Almeno tutto il gruppo dei naufraghi chieda scusa a quel cameraman che quella sera non ha potuto mangiare perché qualcuno gli ha rubato il cibo". Il pallone è mio e ci gioco io. Dai su, ma poniamo fine a questa idiozia. “Il matrimonio è anche un’occasione per bere un po’, per delle bollicine” dice alla madre di Alvina. Beh certo, un discorso dall’enorme costrutto. Per favore basta.

Khady Gueye: voto Big in Japan. Nel vuoto spinto e cosmico di questa edizione perlomeno ha creato qualche dinamica. Facile, però, essere grande in un campo di patate. In un'altra edizione si sarebbe persa in un bicchier d'acqua. Qui è sembrata quasi una gigante. Rendiamoci conto.

Edoardo Franco: voto Ooooh finalmente. "Noi siamo qua per lavorare, il nostro cachet è superiore a quello di un operatore. Siamo pagati anche per fare la fame". Finalmente uno che ammette di venire pagato per essere lì e pure tanto. Vedete cosa succede a mettere persone normali in un contesto del genere? Che poi vengono pronunciate anche affermazioni intelligenti. Bravo. Bella la sua amicizia con Aras Senol, anche perché è l’unico che capisce quello che l’attore turco dice.

Alvina Verecondi Scortecci: voto Molto meglio di tanti altri. Cercano di farla piangere facendole leggere la lettera del compagno Gigi. Ma lei è oltre e prende tutto col sorriso. Carinissima.

Il cestino gate: voto Persino la mia gatta è annoiata. Vero è che Nikita mi si annoia facilmente, va detto. Però è possibile che stiamo ancora parlando di un episodio avvenuto millemila millenni fa? Questo la dice lunga sulla fuffa di cui è composta questa edizione del programma. Finiamola qua, siamo pienih.

Artur Dainese: voto Bravone. Lo criticano tutti perché è più falso di una banconota da 176 euro. Intanto lui, a differenza dei signori nessuno in questo gioco ovvero Dario Cassini e Joe Bastianich, è ancora in gara. Quindi il suo lavoro, ovvero quello del professionista dei reality show, lo sa fare. E pure bene.