Giovedì 20 Giugno 2024
CRISTIANA MARIANI
Spettacoli

Grande Fratello, le pagelle: Heidi Baci si ritira dopo le parole thriller del padre durante la puntata

La scenata contro Massimiliano Varrese è il picco trash della serata di lunedì 16 ottobre

Grande Fratello 16 ottobre, le pagelle

Grande Fratello 16 ottobre, le pagelle

Le pagelle dell’undicesima puntata del Grande Fratello, quella di lunedì 16 ottobre, danno conto finalmente di un cambio di rotta da parte del conduttore Alfonso Signorini. Che sembra aver preso finalmente in mano le redini del reality show. Pur esagerando a tratti.

Una puntata che fa registrare anche il primo ritiro: Heidi Baci ha deciso di ritirarsi dal Grande Fratello nella notte fra lunedì 16 e martedì 17 ottobre dopo le dure parole pronunciate dal padre, Genti, durante la puntata: "Tua madre non ti guarda più, sta male per colpa tua". Nell’occhio del ciclone era finito il rapporto di Heidi con un altro concorrente, l’attore Massimiliano Varrese.

Samira Lui: voto Stabilo Boss. Nel senso che la finta gelosia con Giuseppe Garibaldi (rendiamoci conto) l’ha fatta emergere. È stata il suo evidenziatore. Finalmente è entrata al Grande Fratello. Beh dai, dopo più di un mese direi che è un buon traguardo. Alla buon’ora. Si prende pure della falsa e della stratega dal più corretto di tutti: Alfonso Signorini. Lei sorride, ma vorrebbe bucargli le gomme dell’auto.

Beatrice Luzzi: voto Se non avessimo te. È la regina di questa edizione. Incontrastata e incontrastabile. Quasi tutte le dinamiche passano da lei. Come avviene ormai da oltre un mese. Il conduttore cerca di accendere una miccia fra lei e la new entry Jill Cooper. Lei ovviamente smorza subito. Padrona di casa.

Giuseppe Garibaldi: voto Ma ci è o ci fa? “Samira potrebbe avermi schioccando le dita? No, vorrei anche sentirmi corteggiato”. Bene, l’esempio del maschio che dice la cosa sbagliata nel momento sbagliato e poi la butta sul ridere quando capisce di non essere stato una faina. Sinceramente? Tutto ciò che gira intorno a lui non può che essere finto: una gallina bollita avrebbe più appeal.

Le finte store d’amore Luzzi-Garibaldi, Petris-Masella e Varrese-Baci: voto Mobbasta veramente però. Date un ruolo in una soap opera, anche turca, a Massimiliano Varrese. Perché oggettivamente sa recitare da soap. Il dramma gli si addice, anche se la storia d’amore con Heidi Baci non esiste e non è mai esistita. E sicuramente non esisterà mai. Chiaramente il ruolo di Varrese sarebbe quello del maschio manipolatore che pretende una relazione tossica. Ovvero lo sfacelo del genere umano. Gli autori e il conduttore puntano forte sulle due storie d’amore più impalpabili degli ultimi anni di reality show. Proposta: mandiamo cani e gatti in casa, almeno ci divertiamo un po’. Capitolo a parte merita il rapporto fra Letizia e Paolo. Rapporto d’amore secondo Cesara Buonamici e Alfonso Signorini. “Il mio cuore è impegnato” dice Letizia. Capito? Capito capito capito?

Il padre di Heidi: voto Severo ma quasi giusto. “Non permetto a nessuno di calpestare mia figlia e di essere pressante. È un uomo più vecchio di me, tra poco va in pensione”. Il sogno di tutti i telespettatori è quella di vedere quest’uomo regolare i conti con Massimiliano “pressante” Varrese. Finalmente il trash esagerato e del tutto fuori luogo che ci aspettavamo. Fuori dal gioco, momento di tv decisamente imbarazzante con Alfonso Signorini che non sa che pesci prendere e una Heidi evidentemente in soggezione e spaventata per le reazioni della famiglia. Con Massimiliano Varrese che viene tenuto lontano dal padre della ragazza. Un disastro creato da una produzione, degli autori, un conduttore e un’opinionista che per un mese hanno inventato una coppia inesistente. Sulla pelle di Heidi.

Jane Alexander: voto Aridatecela. Ma non doveva entrare nella Casa come nuova inquilina? Ma io non voglio Jill Cooper, voglio Jane Alexander. Dove l’avete messa? La sua è una presenza-assenza come quella di Beppe Vessicchio al Festival di Sanremo. Liberatela.

Alfonso Signorini: voto Giustiziere della notte. Pure lo spagnolo volutamente maccheronico con Grecia Colmenares no, non fa ridere. Così come non ha alcun senso il giocone “chi sostiene chi” fra inquilini e nominate. Nessuno fila di pezza Beatrice Luzzi e Grecia Colmenares, ma va? Veramente. Cerca di provocare e concorrenti, ma vede cose che non esistono. Dà della falsa a Samira Lui, pur se il commento non gli era stato richiesto, e lo fa ridendo e prendendola in giro. Decide di essere il protagonista assoluto e bacchetta qualsiasi concorrente. Almeno una cosa giusta la fa. Peccato per la pochezza del cast. Incompreso.

Alex Schwazer, Angelica Baraldi, Ciro Petrone, Giselda Torresan e Rebecca Staffelli: voto Soffietto. Mi spiace per Giselda Santa Nostra, ma si è sgonfiata come un canotto lasciato al sole. Quattro inquilini e una pseudo opinionista che fanno come un certo tipo di porte: sono a scomparsa. Impalpabili.