Martedì 28 Maggio 2024

Concerto Primo maggio 2023, ecco tutti i cantanti sul palco. Location e orari tv, cosa c’è da sapere

Il festival musicale organizzato per la Festa del Lavoro sarà condotto quest’anno da Ambra Angiolini (per la sesta volta consecutiva) e da Fabrizio Biggio

Sono più di trent’anni che si tiene il concerto del 1° maggio in piazza San Giovanni in Laterano, a Roma, in occasione della Festa del Lavoro. La prima volta è stata nel 1990. L’evento rappresenta una manifestazione trasversale, un festival musicale, l’occasione di aggregazione di persone, di celebrazione di ideali. Lo organizzano i sindacati italiani CGIL, CISL e UIL con l’intento di omaggiare e difendere il valore del lavoro. Lo slogan scelto per il 2023 è tratto dall’inizio della Costituzione italiana: “L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro”, un diritto individuale e un dovere sociale che deve essere garantito e valorizzato. Quest’anno ricorrono i 75 anni della stesura del testo legislativo fondamentale del nostro Stato. Storicamente l’iconico concerto del 1° maggio è assurto a simbolo del cambiamento e delle trasformazioni sociali. È noto anche come Concertone dal momento che dura parecchie ore: inizia al pomeriggio e finisce a tarda notte.

Ligabue tornerà sul palco del concertone dopo 17 anni (Ansa)
Ligabue tornerà sul palco del concertone dopo 17 anni (Ansa)

I conduttori

Per la sesta edizione consecutiva – un primato assoluto – sul palco del Primo Maggio salirà la conduttrice e attrice Ambra Angiolini. Al suo fianco, per presentare il Concertone, troveremo Fabrizio Biggio, attore e conduttore televisivo, membro de “I soliti idioti”, duo comico formato da lui e da Francesco Mandelli (da poco ricostituito dopo una rottura avvenuta in passato) e quotidianamente in onda con Fiorello nel programma Viva Rai 2!.

Location e orari tv

L’inizio del Concertone è previsto alle 15:15 in diretta su Rai 3 e Rai Radio 2. L’intero evento sarà disponibile anche su RaiPlay, in diretta e in versione on demand. Rai Italia offrirà il concerto da Piazza San Giovanni nel mondo, dividendolo in due tranches. Nell’opening act, alle 14, si esibiranno Leo Gassmann, Iside, Savana Funk, Camilla Magli e Wepro. Il concerto è a ingresso gratuito e non occorre prenotare. Si può accedere fino a esaurimento posti. Se si arriva con la metropolitana, si può prendere la linea A con uscita Manzoni o Re di Roma.

Ecco la line up del concerto, con grandi artisti italiani che suoneranno e canteranno dal vivo e un’ospite internazionale. 

Gli artisti

L’ultimo ad aver annunciato la sua partecipazione, ieri, è stato Ligabue. Reduce da due

concerti sold out nei club di Roma e Milano in cui ha presentato live il suo ultimo singolo ‘Riderai’, Liga torna sul palco romano dopo 17 anni. 

Emma Marrore porterà al Concertone il suo nuovo singolo ‘Mezzo Mondo’, uscito il 28 aprile: primo estratto del disco a cui l’artista salentina sta lavorando e che debutterà a distanza di 4 anni dal precedente ‘Fortuna’. Salirà sul palco Lazza (Jacopo Lazzarini), secondo a Sanremo con ‘Cenere’, che sta portando le sue hit nei principali palazzetti italiani e all’Arena di Verona con ‘Ouver-Tour’, totalmente sold out, e da giugno nei più importanti festival estivi. A proposito di Sanremo, ritroveremo anche il terzo classificato, Mr. Rain, il cantante di ‘Supereroi’. Il rapper e produttore ha all’attivo 13 dischi di platino e 5 oro. Al Concertone non mancherà Tananai (Alberto Cotta Ramusino) rivelazione del 2022 con il suo primo album di inediti ‘Rave, Eclissi’ e il singolo presentato a Sanremo, ‘Tango’, certificati entrambi disco di platino. Le tappe di Roma, Milano e Napoli del suo prossimo tour sono già sold out.

Vedremo esibirsi Orchestraccia, una formazione contemporanea nata da un vero e proprio progetto collettivo, tra musica e teatro, e Ginevra, artista torinese che ha firmato ‘Diamanti’, uno degli album più interessanti del 2022 secondo la critica.

‘Vamos a la playa’, ‘L’estate sta finendo’, ‘No tengo dinero’: avete riconosciuto queste iconiche hit anni ’80? Ma certo, sono proprio i brani indimenticabili dei Righeira, che si aggiungeranno agli altri artisti. 

Ci saranno poi il rapper classe 1997 Il Tre (Guido Luigi Senia), che ha appena pubblicato il singolo ‘Roma’; Levante, cantautrice, performer e icona di stile che proporrà dal vivo alcuni brani del suo ultimo e quinto album dal titolo ‘Opera Futura’; Mara Sattei, artista versatile e trasversale tra le più in vista degli ultimi anni. Al Concertone 2023 si esibirà Rocco Hunt, che ha collezionato oltre 25 dischi di platino solo negli ultimi 2 anni tra Stivale, Francia e Spagna, collaborazioni internazionali, oltre 4 milioni di ascoltatori mensili su Spotify e un repertorio da 2,3 miliardi di stream totali. È appena uscito il suo ultimo singolo ‘Non litighiamo più’, in attesa di un tour estivo. Animerà il Primo Maggio musicale anche Francesco Gabbani, che, dopo aver pubblicato il nuovo singolo ‘L'abitudine’, è tornato a condurre in prima serata su Rai 1 ‘Ci vuole un fiore’, show che ha unito il varietà alla tematica ambientale. Nella Capitale suoneranno i Baustelle: Rachele Bastreghi, Francesco Bianconi e Claudio Brasini, dopo aver pubblicato il nuovo album “Elvis”, si preparano a tornare live con un tour nei club che ha collezionato sold out. Per l’undicesima volta si esibirà al Primo Maggio Piero Pelù, quest’anno anche in compagnia di Alborosie, cantautore e beatmaker siciliano, con il quale l’ex frontman dei Litfiba presenterà ‘Musica libera’. Vedremo Alfa, il cantautore genovese classe 2000 che ha appena concluso ‘Tra Le Nuvole Tour’; Gaia, la cantautrice italo-brasiliana a sua volta reduce dal suo primo tour indoor nei club italiani, e che ha da poco pubblicato il suo ultimo singolo ‘Estasi’; Rose Villain, cantante e autrice con milioni di stream che ha da poco pubblicato il suo primo album ‘Radio Gotham’. Attesi anche i Coma_Cose, il duo formato da California e Fausto Lama, coppia nella vita e nella musica, dopo il successo di Sanremo 2023 con ‘L’addio’; Ariete, la giovane cantautrice simbolo della Generazione Z, a anche lei reduce dall’Ariston dove ha cantato ‘Mare di guai’; Aiello, il cantautore che dopo aver pubblicato la ballad contemporanea ‘Aspettiamo Mattina’, pronto per anticipare il suo terzo album che uscirà prossimamente. Si uniranno ai colleghi Fulminacci, un artista di rottura, spiazzante per la sua versatilità e per la sua brillantezza, come dimostra ulteriormente il suo ultimo singolo ‘Tutto inutile’; Carl Brave, che ha appena pubblicato ‘Remember’, in attesa del prossimo album che porterà in tour questa estate; Matteo Paolillo, attore e cantautore, famoso per ‘Mare Fuori’ e che ha già ottenuto due dischi d'oro e 2 dischi di platino. L'ospite internazionale del 1° maggio 2023 sarà Aurora dalla Norvegia (oltre 300 milioni di visite giornaliere su TikTok): il suo ‘Cure For Me’ è la soundtrack del video teaser dedicato al Primo Maggio di Roma. Per gli amanti della scena urban italiana ci sarà pure Neima Ezza (2,2 milioni di ascoltatori su Spotify al mese). Troveremo, infine, i BNKR44, Giuse The Lizia, Mille, Napoleone, Serendipity, Wayne, Ciliari, Tropea, Geolier, Uzi Lvke, Epoque, Paolo Benvegnù. Oltre a tutti questi artisti al concerto del 1° maggio si esibiranno i vincitori del contest 1mnext Etta, Maninni, Still Charles e il vincitore del contest ‘Sicurezza stradale in musica’ Hermes.