Rocco Siffredi su 'M' (da twitter)
Rocco Siffredi su 'M' (da twitter)

Parigi, 1 luglio 2016 - "Rosso Siffredi, una storia molto lunga" e la foto senza veli dell'indiscusso re del porno sulla prima pagine di 'M' il magazine del quotidiano 'Le Monde' ha scandalizzato i francesi.

Sette pagine in cui Rocco appare nudo come mamma lo ha fatto, che hanno fatto infuriare parte dei lettori del magazine, qualcuno ha anche minacciato di disdire l'abbonamento. 

Marie-Pierre Lannelongue, la direttrice di 'M', ha risposto alle critiche: "Così come abbiamo dedicato dei numeri speciali al calcio, alla gastronomia e al design questa volta avevamo voglia di confrontarci con il sesso. Come esplorare, come trattare quello che sta per diventare un elemento della cultura popolare? Ci interessava riflettere su questo punto".

E Rocco, tra le tante chicche offerte ai francesi c'è la riflessione: "Il porno, a volte, è una croce pesante da portare", e se lo dice Siffredi, che come ricorda il giornale ha un 'engine' di 26 centimetri, 1.700 film all'attivo e oltre 6.000 belle partner, c'è da crederci.