I Foo Fighters
I Foo Fighters

La Rock & Roll Hall of Fame ha annunciato i nomi di coloro che saranno ammessi tra le sue fila per l'anno 2021: si tratta dei Foo Fighters, di Tina Turner, Jay-Z, Carole King, delle Go Go's e di Todd Rundgren. L'istituzione ha fatto notare che si tratta "della lista più eterogenea di nuovi ingressi nella nostra storia. Una cosa che riflette la nostra volontà di onorare artisti la cui musica ha creato il suono della cultura giovanile. E che darà vita a un'indimenticabile celebrazione dal vivo, il prossimo ottobre a Cleveland" (per la precisione, sarà la sera di sabato 30 ottobre 2021).

I nuovi ingressi

A titolo di curiosità segnaliamo che tre dei nuovi ingressi nella Rock & Roll Hall of Fame in realtà stanno facendo il bis. Tina Turner è già membro grazie al duo Ike and Tina Turner, formato da lei e dal marito di allora; Carole King raddoppia grazie alla partnership con il cantautore a Gerry Goffin; infine il leader dei Foo Fighters, Dave Grohl, era già stato ammesso come batterista dei Nirvana. Per Jay-Z, Go Go's e Todd Rundgren si tratta invece di una prima volta.
 

Chi è rimasto fuori

Restano a bocca asciutta le band e i musicisti che erano arrivati fino alla fase finale della selezione, ma che non sono riusciti a conquistare un posto. Meritano di essere ricordati, perché sono personalità di tutto rispetto: Kate Bush, Devo, Dionne Warwick, Rage Against the Machine, Chaka Khan, Iron Maiden, Mary J. Blige, New York Dolls, Fela Kuti e LL Cool J. In realtà quest'ultimo ha potuto consolarsi grazie al Musical Excellence Award, che gli è stato assegnato insieme al chitarrista heavy metal Randy Rhodes e al cantante e tastierista Billy Preston, diventato famoso suonando insieme ai Beatles nelle sessioni di 'Get Back' e che successivamente ha avviato una carriera solista di successo.
 

Infine, altri tre nomi messi sugli allori

Ultima notazione, l'Early Influence Award è stato dato a tre diverse realtà musicali: gli innovatori della musica elettronica Kraftwerk, il pioniere del blues Charley Patton e il musicista jazz/soul Gil Scott-Heron.