di Barbara Berti Lenù e Lila, le amiche geniali, stanno tornando. Sono iniziate le riprese del terzo capitolo de L’amica geniale, la serie evento tratta dai romanzi di Elena Ferrante e creata da Saverio Costanzo che ora cede la regia (dopo gli episodi diretti da Alice Rohrwacher) a Daniele Luchetti. Il terzo capitolo s’intitola Storia di chi fugge e di chi resta e arriverà su Raiuno nei prossimi mesi. L’Amica...

di Barbara Berti

Lenù e Lila, le amiche geniali, stanno tornando. Sono iniziate le riprese del terzo capitolo de L’amica geniale, la serie evento tratta dai romanzi di Elena Ferrante e creata da Saverio Costanzo che ora cede la regia (dopo gli episodi diretti da Alice Rohrwacher) a Daniele Luchetti. Il terzo capitolo s’intitola Storia di chi fugge e di chi resta e arriverà su Raiuno nei prossimi mesi.

L’Amica geniale è la storia di Elena Greco (Lenù) e dell’amica più importante della sua vita, Raffaella Cerullo (Lila), un racconto ambientato a Napoli che parte dagli anni Cinquanta, quando le due ragazze si conoscono sui banchi di scuola, e va avanti nel tempo, coprendo oltre sessant’anni di vita, durante i quali le due diventano donne, si allontanano per poi ritrovarsi, per un intreccio di storie e sentimenti che tenta di svelare il mistero di Lila, l’amica geniale di Elena, la sua migliore amica ma al tempo stesso la sua peggiore nemica.

Dopo il finale di Storia del nuovo cognome, scopriamo che Lila ha lasciato l’estenuante lavoro al salumificio e abbracciato l’amore per Enzo, da sempre suo amico fedele. Dal canto suo, Elena (che nella seconda serie si era trasferita da Napoli a Pisa, per frequentare l’Università) adesso si sposa a Firenze – dove il set per le riprese aprirà il 1° febbraio – in compagnia con l’intellettuale Pietro Airota, colui che sposarà e con cui avrà le sue figlie. Elena diventa una scrittrice di successo ma ad animarla nel profondo del cuore resta l’amore per Nino, indimenticato protagonista della sua infanzia.

Il terzo capitolo della saga è ambientato negli anni Settanta e il passaggio temporale porterà anche un cambio del cast. Le protagonista attuali, vale a dire Gaia Girace (Lila) e Margherita Mazzucco (Elena), dovrebbero tuttavia ricomparire fino al terzo episodio. Delle nuove attrici, che rappresenteranno le due ragazze da adulte, si sa poco. Pare che Elena possa essere interpretata da Alba Rohrwacher (che con Luchetti ha lavorato anche nel recente film Lacci presentato all’ultima Mostra di Venezia), già voce narrante delle prime due stagioni.