Morandi: "Basta social". Fatti mandare dalla mamma a spegnere i video sul telefonino

Il cantautore, re della comunicazione su Facebook e Instagram, annuncia a sorpresa: "Per un po’ voglio fare una pausa e usare meno lo smartphone. Chissà, magari ci farà bene"

Bologna, 11 settembre 2023 – E poi arriva il giorno in cui anche un comunicatore nato come Gianni Morandi decide di staccare la spina, eclissandosi da quell’universo social di cui fin qui è stato assoluto (e apprezzato) protagonista. "Ciao, per un po’ vorrei prendermi una pausa sui social. Quindi non mi vedrete su Instagram, su Facebook, su TikTok. Chissà, magari ci farà bene!". Il messaggio pubblicato dal Gianni della canzone nazionale nelle scorse ore sui propri canali social ha lasciato di stucco il suo esercito di fan e follower, sdoganando l’inevitabile domanda: per l’eterno ragazzo di Monghidoro, che a dicembre taglierà il nastro delle settantanove primavere, è semplice stanchezza da social, con annessa crisi di rigetto da telefonino oppure c’è dell’altro?

A stretto giro di posta, tra le pieghe di alcune risposte date dal diretto interessato alle migliaia di commenti arrivati su Instagram, si cela probabilmente un indizio di verità. "Perché?" gli chiede Elisabetta. E lui: "Per usare un po’ meno il telefonino e vedere se ci manca così tanto...". Sembrerebbero così fugati i dubbi di chi teme che dietro il passo indietro ci sia un qualsivoglia problema di salute. "Stiamo tutti bene!", risponde deciso Morandi a chi avanza, tra mille cautele, il sospetto. Salvo poi ricambiare abbracci e ringraziare un’amica ("Anna ha ricevuto il tuo mazzo di fiori di lana. Grazie").

Che Morandi divorzi temporaneamente dall’idea di essere connesso “h 24“ ai social (con 3,2 milioni di follower su Fb e 2 milioni su Instagram) è già di per sé una notizia: da qualche anno il volto sorridente dell’artista bolognese, spesso ritratto insieme all’inseparabile moglie Anna, è un rassicurante quadretto famigliare che ha fatto periodicamente il giro del web e insieme la felicità dei suoi tanti ammiratori. Morandi da tempo aveva diradato le interviste, preferendo sposare un modello di comunicazione più diretta e al passo coi tempi, ancorché sempre solidamente ancorata agli affetti di una vita. Per questo il 19 agosto, proprio sui social, aveva celebrato i 29 anni dall’incontro con Anna Dan, colei che nel 2004 è diventata sua moglie.

Ai primi di settembre l’artista bolognese aveva anche chiuso un impegnativo tour di concerti che per due mesi lo aveva portato in giro per la penisola. Anche da qui, probabilmente, il bisogno di fare un passo indietro e di disintossicarsi dai contatti troppo ravvicinati col mondo. Del resto lo stress da telefonino nel mondo dello spettacolo ha già fatto vittime illustri, da Justin Bieber a Selena Gomez. L’abuso della rete, è scientificamente provato, può produrre ansia, stress e perfino depressione, nel caso di un personaggio pubblico per il bisogno compulsivo di rispondere ai propri follower nonché di essere all’altezza dei loro giudizi e delle loro aspettative. Forse anche per evitare tutto questo Morandi si è preso un “time out”.

E a chi su Instagram lo invita a prendersi anche una vacanza risponde senza esitazioni: "Le mie vacanze le passo a casa...". Una casa tra i monti che negli anni è diventata famigliare a tutti ma che adesso per un po’ di tempo non verrà più immortalata. Chissà che dietro la pausa “social” non ci sia il bisogno di uno stacco per ricaricarsi in vista – perché no? – di un ritorno a sorpresa, per il secondo anno consecutivo, da co-conduttore al fianco di Amadeus, al prossimo Sanremo. Mai dire mai. Ma al momento altro non c’è. "Cosa dovrei nascondere?" rispondeva ieri un po’ piccato a un fan invadente. La verità in fondo è semplice: andavo ai cento all’ora (come il successo del 1962) e adesso ho bisogno di fermarmi. Anche se sui social l’appello dei fan è accorato: "Gianni prenditi tutto il tempo che vuoi ma torna, perché già ci manchi".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro