Una scena del film
Una scena del film

È da poco stato pubblicato online il trailer del film 'Mondocane', che uscirà nei cinema italiani il 3 settembre, più o meno in contemporanea con la presentazione nel corso del Festival di Venezia 2021, in particolare all'interno della sezione parallela denominata Settimana internazionale della critica. Nel cast spicca la presenza di Alessandro Borghi, volto sempre più famoso nel mondo e talento pienamente formato grazie a film come 'Non essere cattivo', 'Il primo re', 'Sulla mia pelle' e 'Suburra'.


Mondocane, il film

La trama è ambientata in un futuro non troppo lontano e dalle connotazioni distopiche: la città di Taranto è interamente cinta dal filo spinato, nessuno entra e nessuno esce, e all'interno non esistono forze dell'ordine o istituzioni di sorta. Dentro sono rimasti i più poveri, che lottano per la sopravvivenza e spesso si organizzano in gang criminali. I nostri protagonisti ruotano attorno a una di esse, le Formiche, capeggiata dal carismatico Testacalda (Alessandro Borghi) e in lotta con una gang rivale per il controllo del territorio. Due orfani tredicenni, cresciuti insieme e amici, decidono di entrare nelle Formiche: si chiamano Pietro, detto Mondocane, il più tosto dei due, e Christian, soprannominato Pisciasotto e deriso dal gruppo. Come preannunciato dalla sinossi ufficiale, "qualcosa di incrina nel loro equilibrio mettendo a rischio tutto quello in cui credono".

'Mondocane' è scritto e diretto da Alessandro Celli, che ha saputo farsi notare grazie a una manciata di cortometraggi (soprattutto il premiato 'Uova', del 2007) e che successivamente ha lavorato soprattutto per la televisione, dirigendo episodi delle serie TV 'I cavalieri di Castelcorvo', 'Jams' e 'Lola & Virginia Live Action'. 'Mondocane' rappresenta il suo primo lungometraggio di finzione. Celli l'ha scritto insieme ad Antonio Leotti, autore in precedenza di titoli come 'Radiofreccia', 'Vallanzasca - Gli angeli del male' ed 'Era d'estate'. Nel cast, accanto al già citato Alessandro Borghi, troviamo Dennis Protopapa, Giuliano Soprano, Barbara Ronchi, Ludovica Nasti, Federica Torchetti, Josafat Vagni e Francesco Simo.

Il trailer