Giovedì 18 Luglio 2024

Make-up e abbronzatura, come valorizzare il viso in estate

Prima di applicare il trucco bisogna preparare adeguatamente la pelle

Il make up perfetto per la pelle abbronzata

Il make up perfetto per la pelle abbronzata

Con l'arrivo dell'estate e la pelle abbronzata, bisogna capire come valorizzare il proprio aspetto con il giusto make-up, in modo da avere un look fresco e luminoso senza che risulti troppo pesante e pacchiano.  

Primer

Innanzitutto è bene partire dalla base. Il primer è indispensabile, soprattutto d'estate. Oltre a creare una superficie uniforme e più levigata, aiuta a controllare il sudore e a prevenire le macchie causate dai prodotti volatili come le polveri. Gli esperti sottolineano l’importanza di usare un primer con SPF, da 30 in su, per proteggere la pelle dai dannosi raggi UV.

Terra

Per esaltare l’abbronzatura la terra è fondamentale, ma anche in questo caso bisogna scegliere con cura il prodotto adatto. Per le pelli chiare o sensibili, vanno bene le terre a base dorata che donano un tocco caldo senza eccessi. Se si ha la pelle olivastra e ci si abbronza facilmente, conviene optare per tonalità a base rossa o mogano, per evitare l'effetto grigiastro. In abbinamento o in alternativa si possono usare una cipria leggermente colorata o un fondotinta cipriato che possono anche aiutare a definire i contorni del viso facendo un leggero contouring.

Mascara e kajal

Un grande classico che va bene in tutte le stagioni, estate inclusa, è il mascara che, per l’estate 2024, può essere abbinato a un ombretto perlato dai toni metallici (rame, argento o oro) se si desidera puntare su uno sguardo scintillante. Per un look estivo deciso e femminile, il kajal nero è un vero e proprio alleato, soprattutto se viene applicato sia sulla rima inferiore che su quella superiore degli occhi, per dare intensità e profondità. Il kajal nero resta un passepartout valido per tutte, ma se si vuole aggiungere una nota più originale, chi ha chiome scure e pelli ambrate può giocare con il bluette, mentre per chi appartiene a un fototipo chiaro può essere particolare il testa di moro.

Rossetto

Sulle labbra, sono ideali i rossetti cremosi e i gloss, ma anche quelli trasparenti con micro glitter. I colori più azzeccati e alla moda? Per le pelli più abbronzate sono adatti i toni del rosso ciliegia, del prugna, del fucsia o del bordeaux, mentre per quelle più chiare, a cui si vuole dare comunque una sferzata di energia, il corallo, il pesca, l’albicocca. Se si opta per tonalità nude, ci si potrebbe orientare sul caramello per le prime, rosa antico per le seconde.

Illuminante

Per chi desidera un effetto glow, l’illuminante non può mancare nel beauty case quando si è in vacanza e in viaggio. Meglio evitare le tonalità troppo bianche e i perlati intensi che possono dare alla pelle un aspetto più stanco. Le tonalità lievemente dorate, sui toni caldi del rosa e del rame, sono perfette per illuminare l'incarnato senza appesantirlo. Attenzione anche a dosare il prodotto solo in alcuni punti luce per le pelli più mature, dal momento che tende a evidenziare segni e rughe.