Sono cinque racconti all’insegna della storia fiorentina che ti conquistano e ti intrigano. Sono quelli raccontati dalle ‘Colonie Intense’, per la linea Nobile Segreto. Omaggio alla città che da Caterina de’ Medici regina alla corte di Francia ha portato le note dei suoi profumi nell’Europa del tempo, ma soprattutto omaggio "all’amore che legava i miei genitori, Adriano Biffoli e Marisa Azzarri" come racconta Emanuela Biffoli che ai suoi ha dedicato questo ricordo. Ed eccole le Colonie Intense di Biffoli, creatrice e imprenditrice fiorentina con azienda a Sesto Fiorentino dove il Made in Italy è riscoperto e coltivato come un tempo: si chiamano Rosae dedicato alla notte di San Giovanni, Stellae dedicato alla notte di San Lorenzo, Damasco a ricordare le dame rinascimentali, Amor in omaggio a Caterina de’ Medici e Puro ispirato al candore dei lini dei corredi nobiliari. Profumi tutti legati alla città di Brunelleschi. "Mi è venuto naturale ricordare i miei genitori – spiega Emanuela – perché loro si sono conosciuti e innomorati in via Maggio nella sede della ditta Brama dove si producevano essenze come lo spigo fiorentino. Da lì poi l’inizio delle profumerie Adrimar (dall’unione dei nomi di Adriano e Marisa, ndr), la più bella in piazza Duomo e poi con me che ho portato nella Firenze dei beat il make up di Biba, e ancora a fine anni Ottanta con la creazione dell’azienda di accessori e articoli da profumeria". Il suo Made in Italy, con i nuovi prodotti, ha debuttato a Maredamare, la rassegna sul beachwear alla Fortezza da Basso, in un decor coloratissimo ispirato alla Pop Art.

Eva Desiderio