Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence

Dopo avere lavorato insieme per il film satirico 'Don't Look Up' (attualmente al cinema e dal 24 dicembre in streaming su Netflix), l'attrice Jennifer Lawrence e il regista Adam McKay hanno già un altro progetto in canna: si tratta del lungometraggio 'Bad Blood', storia vera della startup di Elizabeth Holmes, diventata un caso perché prometteva di rivoluzionare le analisi del sangue e finita nell'occhio del ciclone perché le promesse in questione sembra fossero frottole.

Jennifer Lawrence e la frode delle analisi del sangue

La sceneggiatura del film è stata scritta dallo stesso Adam McKay (premio Oscar per il copione di 'La grande scommessa', 2015) ed è basata sul libro di John Carreyrou 'Bad Blood: Secrets And Lies In A Silicon Valley Startup', pubblicato nel 2018. La trama comincia nel 2003, quando Elizabeth Holmes (che sarà interpretata da Jennifer Lawrence) lancia la startup Theranos sostenendo di avere messo a punto un sistema di analisi clinica per il quale è sufficiente giusto una goccia di sangue al posto delle consuete due o tre fialette ottenute con un ago in vena. Una puntura di spillo sul polpastrello e via, il gioco è fatto: facile, veloce, indolore.

Il progetto fece di Theranos una delle perle della Silicon Valley, valutata 9 miliardi di dollari e con Holmes diventata ricchissima dall'oggi al domani: possedeva infatti il 50% delle azioni, pari a 4,5 miliardi. L'idillio si spezzò quando Theranos fu accusata di avere condotto inaccurati test di laboratorio e di essere tutt'altro che inattaccabile dal punto di vista scientifico. Risultato: l'azienda è ora sotto indagine giudiziaria, le quotazioni sono crollate e c'è pure il rischio di un processo per condotta fraudolenta. Ed Elizabeth Holmes è passata dalle stelle alle stalle.

La sua vicenda è nelle corde di Adam McKay, che ha costruito la propria carriera raccontando i lati oscuri del sistema capitalistico e di potere negli Stati Uniti. E offre a Jennifer Lawrence la possibilità di vestire ancora una volta i panni dell'imprenditrice (l'aveva fatto nel film 'Joy'), lavorando però su toni più drammatici e senza scrupoli. Per apprezzare il lavoro di McKay e Lawrence dovremo però avere pazienza: 'Bad Blood' non ha ancora una data ufficiale di inizio delle riprese.