Giorgia Todrani, in arte Giorgia,. spegnerà le sue prime 50 candeline il 26 aprile
Giorgia Todrani, in arte Giorgia,. spegnerà le sue prime 50 candeline il 26 aprile

Sei mai stata sulla luna?, la canzone di Francesco De Gregori che compare nell’omonimo film di Paolo Genovese, ha un retroscena molto particolare: era stata scritta in realtà per Giorgia, che però non la incise "perché - confessa - non sono riuscita a farla mia", con il risultato di una versione "in cui sembrava che imitassi (male) il principe".

Parole che denotano la grande umiltà di una fuoriclasse. E così De Gregori - che il 4 aprile ha compito 70 anni - se la riprese, la modificò e la cantò per il film.

Il prossimo 26 aprile sarà invece lei, Giorgia Todrani in arte Giorgia, a spegnere le sue prime 50 candeline. La timida ragazza romana dalla voce potentissima che i non più giovani ricordano nell’interpretazione sanremese di E poi, nel 1994, sta per compiere mezzo secolo.

Se la vita artistica della cantante è coronata da straordinari successi, quella privata è segnata da un grande dolore: la morte prematura – nel 2002 – del cantautore Alex Baroni, suo fidanzato dal 1997 al 2001. Giorgia, in seguito, ha ritrovato la felicità accanto al ballerino Emanuel Lo dal quale, nel 2010, ha il figlio Samuele.

Ma Baroni resterà sempre nel suo cuore: a lui ha dedicato Gocce di memoria, brano struggente, diventato colonna sonora del film La finestra di fronte di Ferzan Özpetek (2003).

Re Spe.