Martedì 18 Giugno 2024
CONTENTS
Magazine

Festa della mamma: frasi celebri per auguri indimenticabili

Citazioni di scrittori, versi di canzoni e poesie, emozionanti e divertenti: tutto materiale da cui trarre ispirazione per ‘condire’ i vostri messaggi d’amore

Festa della mamma: le migliori frasi di auguri

Festa della mamma: le migliori frasi di auguri

“La canzone mia più bella sei tu”, cantava Beniamino Gigli. E’ la festa della mamma e per le nostre frasi di auguri possiamo attingere da una infinità di citazioni, versi di canzoni e poesie, brani di romanzi da combinare con le parole dettate dal nostro cuore. Ecco, allora, una selezione per tutti i gusti. Frasi di personaggi famosi, aforismi di scrittori, dichiarazioni storiche: tutto materiale da cui trarre ispirazione per una vostra dedica o per suggellare il finale di un bigliettino d’auguri tutto personale. 

Approfondisci:

Festa della mamma, Meloni: “Grazie per aver creduto in me”

Festa della mamma, Meloni: “Grazie per aver creduto in me”

Frasi d’auguri emozionanti

“Mamma, la parola più bella sulle labbra dell’umanità”. Khalil Gibran “La parola più bella sulle labbra del genere umano è “Madre”, e la più bella invocazione è “Madre mia”. È la fonte dell’amore, della misericordia, della comprensione, del perdono. Ogni cosa in natura parla della madre”. Khalil Gibran “L'ombelico è la firma della mamma”. Taras Mithrandir “Il cuore di una madre è un abisso in fondo al quale si trova sempre il perdono”. Honoré De Balzac “Ho bisogno di provare per mia madre il rispetto che si prova per un ideale”. Anna Frank “La vita inizia con il risveglio e l’amore per il viso di mia madre”. George Eliot

“Non c'è pianta senza fiore, non c'è mamma senza amore”. Antico proverbio orientale “Le mamme sono fiori che germogliano e danno frutti che maturano in qualsiasi stagione della vita”. Jean-Paul Malfatti “La mano che fa dondolare la culla è la mano che regge il mondo”. William Ross Wallace

“Mi hai messo in bocca tutte le parole a cucchiaini, tranne una: mamma. Quella l’inventa il figlio sbattendo le due labbra”. Erri De Luca Mia madre aveva un corpo piccolo e snello, ma un cuore grande, un cuore così grande che le gioie di ognuno vi hanno trovato una sistemazione ospitale. Mark Twain “Dio non può essere ovunque. È per questo che ha creato le madri”. Leopold Kompert Le braccia di una madre sono fatte di tenerezza e i bambini, tra esse, ci dormono profondamente. Victor Hugo “La comprensione di una madre è come un cerotto di emozioni per un io ferito”. Haim G. Ginot “Tu sei la sola al mondo che sa, del mio cuore, ciò che è stato sempre, prima d’ogni altro amore”. Pier Paolo Pasolini “La mamma è quella persona che vedendo che i pezzi di torta sono quattro e le persone sono cinque, dice che i dolci non le sono mai piaciuti”. Tenneva Jordan “Quando mia mamma doveva cucinare per otto, ne faceva sempre abbastanza per sedici e poi ne serviva la metà”. Gracie Allen “Una mamma è una carezza che riempie il mondo di amore”. Rinaldo Sidoli “Auguri alle donne che non possono avere figli, ma che li vorrebbero tanto. Sono splendide mamme anche loro”. Instintomaximo, utente Twitter “Per pronunciare la parola “mamma” la bocca bacia due volte”. enricobattist, utente Twitter  

Frasi d’auguri simpatiche per la festa della mamma

“Mamma, sei proprio come il vino. Più invecchi e più migliori, visto che non hai più le stesse forze di una volta. Pensa, ora posso finalmente scorrazzare libero per casa, senza essere colpito da una ciabatta volante. Ah, dimenticavo: tanti auguri!”. Dal web “Tutti vogliono salvare la terra, ma nessuno vuole aiutare la mamma a lavare i piatti”. Patrick Jake O’Rourke “Mia madre non ha mai colto l'ironia nel chiamarmi figlio di puttana”. Jack Nicholson  

Citazioni di personaggi storici 

“Tutto ciò che sono, o spero di essere, lo devo al mio angelo di madre”.  Abraham Lincoln “Non è possibile essere una madre perfetta. Ma ci sono milioni di modi per essere una buona madre”. Jill Churchill “Se non riuscite a crescere bene i vostri figli, non penso che tutte le altre cose che fate abbiano molta importanza”. Jacqueline Kennedy

“Nessuna lingua può esprimere il potere, la bellezza e l'eroismo dell'amore di una madre”. Edwin Hubbel Chapin “La giovinezza appassisce, l’amore viene meno, le foglie dell’amicizia cadono, ma la speranza segreta di una madre sopravvive più a lungo di tutto”. Oliver Wendell Holmes “La madre è la nostra prima storia d’amore. E se poi la odiamo, ci portiamo dietro quella rabbia e la riversiamo su chi amiamo. E se la perdiamo, dove la ritroveremo?”. Jeanette Winterson “Tutto ciò che sono, lo devo a mia madre. Attribuisco tutto il mio successo nella vita all’educazione morale, intellettuale e fisica che ho ricevuto da lei”. George Washington “Mia madre è una poesia che non sarò mai in grado di scrivere, anche se tutto quello che scrivo è una poesia a mia madre. Sharon Doubiago “La guerra, mandando i giovani a morire, colpisce innanzitutto le madri che nel lutto si uniscono e lottano insieme come nel caso delle Donne in nero e delle Madri della Plaza de Mayo”. Silvia Vegetti Finzi “Siamo nate per marciare”. Le Madri di Plaza de Mayo  

Poesie e libri

“Il bambino chiama la mamma e domanda: Da dove sono venuto? Dove mi hai raccolto? La mamma ascolta, piange e sorride mentre stringe al petto il suo bambino: Eri un desiderio dentro al cuore”. Rabindranath Tagore “Cosa c’è di più bello che sentire la mano di un bambino nella tua? Così piccola, soffice e calda, come un gattino che si raggomitola tra le tue braccia”. Marjorie Holmes “Portati il calore di tua madre nella pelle, il suo odore nelle tue vesti”. Choman Hardi “La mia unica consolazione, quando salivo a coricarmi, era che la mamma sarebbe venuta a darmi un bacio una volta che fossi a letto”. Marcel Proust  

Versi di canzoni

“Mamma, ma la canzone mia più bella sei tu. Sei tu la vita, e per la vita non ti lascio mai più!”. Beniamino Gigli “Avessi un figlio vorrei dargli la metà di me, solo la metà buona, che è la metà di te”. Luca Carboni “Oltre a essere tuo figlio, la cosa più bella è che ti assomiglio”. Sottotono “È tanto che non stiamo insieme e non è certo colpa tua, ma io ti sento sempre accanto, anche quando non ci sono. Io ti porto ancora dentro anche adesso che sono un uomo”. Luca Barbarossa