Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
1 mag 2022

Fiat rilancia Ulysse E ora il multispazio è a impatto zero

1 mag 2022

Torna a casa Ulysse. Dopo undici anni il grande multispazio rientra nella gamma Fiat. Ma stavolta è solo elettrico, il secondo BEV (Battery Electric Vehicle) del marchio dopo l’attraente Nuova 500. Il nuovo multispazio nasce sulla piattaforma EMP2 per l’elettrico del Gruppo Stellantis. E-Ulysse è adibito al trasporto persone. Per i fini commerciali, pur con una versione passenger c’è il gemello Scudo (diesel) e E-Scudo (EV). Le dimensiono sono importanti, con lunghezza di 5,3 metri, larghezza di 1,92 e altezza di 1.89, che permette di entrare in tutti i parcheggi multipiano. Disponibile in due versioni Shuttle a 59.500 euro e la più lussuosa Lounge, con sedili in pelle e climatizzatore a tre zone, guidatore, passeggero anteriore e area posteriore, e il tetto panoramico in vetro, a 66.500 euro.

La differenza la fa in abitacolo. Lo Shuttle che può ospitare fino a 8 posti, con la formula 2-3-3, mentre il Lounge con le due file fronteggianti crea l’ambiente da ufficio o salotto. I sedili sono scorrevoli e sganciabili. Il bagagliaio ha una capacità notevole: rispettivamente 900 e 1.500 litri con tutti i posti occupati. La plancia è sobria e consultabile, con quadro strumenti analogico e infotainment su schermo centrale. Il motore elettrico eroga 136 cv di potenza, con una batteria da 75 kWh accreditata di 330 km di autonomia. E-Ulysse ha sfoderato un passo felpato. La marcia elettrica di questo mezzo, votato a distanze medio-brevi, ideale per alberghi, associazioni e comunque gruppi che si devono spostare, è piacevole. Sul misto la percorrenza resta prossima ai 250 km.

F.F.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?