Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

Roma, 24 maggio 2021 - Atteso da tutti gli amanti del gioco del calcio, e sono tantissimi, il film biografico 'Il Divin Codino' esce finalmente in streaming su Netflix: l'appuntamento è per mercoledì 26 maggio, quando potremo guardare la versione fiction della storia vera di Roberto Baggio, campione come ce ne sono stati pochi in Italia.

Per approfondire: Baggio si racconta in vista del film su di lui

Il Divin Codino, il film su Roberto Baggio

La trama ripercorre i ventidue anni di carriera di Roberto Baggio, da quando inizia a giocare nelle giovanili del suo paese natale (Caldogno) a quando approda in serie A, militando per le squadre di Fiorentina, Juventus, Milan, Bologna, Inter e Brescia e anche indossando la maglia della Nazionale con la quale agguanterà il terzo posto nel campionato del mondo del 1990 e il secondo in quello del 1994. Accanto ai successi sportivi ci sarà spazio anche per il racconto degli infortuni, delle divergenze con alcuni allenatori, della vita privata e di quella spirituale, culminata con la scoperta del buddismo.

'Il Divin Codino' è diretto da Letizia Lamartire, al suo secondo lungometraggio come regista dopo 'Saremo giovani e bellissimi' (2018) e dopo avere firmato alcuni episodi della serie TV di Netflix 'Baby'. A proposito del cast: Roberto Baggio è interpretato da Andrea Arcangeli (visto nella serie TV 'Romulus'), la moglie Andreina da Valentina Bellè ('I medici'), il padre Florindo da Andrea Pennacchi ('Il paradiso delle signore'), l'allenatore Arrigo Sacchi da Antonio Zavatteri ('La compagnia del cigno') e il manager Vittorio Petrone da Thomas Trabacchi ('Non uccidere').

Il trailer

Nel corso del trailer possiamo ascoltare il brano 'L'uomo dietro il campione', eseguito da Diodato: è la canzone principale della colonna sonora del film.



Le recensioni e come guardare il film

In media la critica italiana è rimasta perplessa: non tanto dal cast (il protagonista Andrea Arcangeli è piaciuto molto), quanto piuttosto da una trama che lavora per sottrazione, operando una sintesi necessaria (non c'era il tempo per raccontare tutto), ma che risulta un po' fredda e aneddotica. Nelle intenzioni il film vorrebbe raccontare l'uomo dietro il campione, nei fatti quell'uomo rimane un mistero.
'Il Divin Codino' dura 92 minuti e Netflix giudica che possa essere guardato da spettatori di tutte le età. Abbonate e abbonati devono solo attendere il 26 maggio, giorno dell'inserimento all'interno del catalogo dei contenuti in streaming.